Crea sito

Zuppa di fagioli cannellini

Zuppa di fagioli cannellini, un piatto rustico da servire caldissimo. Anche se siamo già in Aprile la primavera vera e propria tarda ad arrivare, perciò io continuo a cucinare pietanze invernali, come questa zuppa. Come la maggior parte delle zuppe di legumi è facilissima da preparare e non richiede particolari cure durante la cottura. In pratica, dopo l’ammollo dei fagioli di almeno 8 ore, la prepariamo in dieci minuti e poi la lasciamo cuocere avendo solo la cura di rigirare di tanto in tanto e aggiungere un po’ di acqua bollente se occorre.

Zuppa di fagioli cannellini
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo12 Ore
  • Tempo di cottura1 Ora 30 Minuti
  • Porzioni4 Persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 400 gFagioli cannellini secchi
  • 300 gPolpa di pomodoro
  • 1Carota
  • 1Cipolla
  • 1 costaSedano
  • 1 fogliaAlloro
  • q.b.Olio extravergine d’oliva
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe

Preparazione

  1. Zuppa di fagioli cannellini

    COME PREPARARE LA ZUPPA DI FAGIOLI CANNELLINI

    Versate i fagioli cannellini secchi in una ciotola capiente, copriteli con acqua fredda e lasciateli reidratare per almeno 12 ore. Io li ho lasciati a bagno per 14 ore.

  2. Trascorso il tempo necessario scolate e sciacquate i fagioli, metteteli in una pentola e copriteli con acqua; fate in modo che il livello dell’acqua superi di circa 3 cm il livello dei fagioli.

  3. Sbucciate la cipolla, lavate il sedano e la carota, tagliate il tutto a cubetti e aggiungeteli nella pentola; aggiungete anche la foglia di alloro. Mettete la pentola sul fuoco e portate ad ebollizione.

  4. Abbassate la fiamma al minimo e fate cuocere per circa un’ora e 30 minuti (il tempo di cottura dei fagioli può variare), mescolando di tanto in tanto con un cucchiaio di legno. Se i legumi si dovessero asciugare troppo, aggiungete qualche mestolino d’acqua bollente.

  5. Dopo circa un’ora e 10 minuti, quando i fagioli sono quasi cotti, aggiungete la polpa di pomodoro.

    A fine cottura salate e pepate.

  6. Togliete dal fuoco, condite con un filo di olio extravergine d’oliva e servite la vostra zuppa di fagioli cannellini ben calda.

Note

Potete servire la zuppa di fagioli cannellini con del pane raffermo, oppure con del pane casereccio tostato: distribuite il pane tagliato a fette nei piatti, versatevi sopra la zuppa di fagioli caldissima e servite.

Potete conservare la zuppa, chiusa in un contenitore ermetico e posta in frigorifero, per un paio di giorni al massimo.

Potete congelare la zuppa dopo la cottura.

Se vi è piaciuta questa ricetta forse potrebbero interessarvi anche la Zuppa di lenticchie o la Zuppa di legumi e cereali oppure la Zuppa di fave con zucca e speck.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.