Zucca e cavoletti di Bruxelles

Zucca e cavoletti di Bruxelles, un contorno sano e molto gustoso, oltre al fatto che è un piatto colorato, e voi sapete che questo mi piace molto. Questo contorno è particolarmente adatto per piatti a base di carne e di formaggi.

Zucca e cavoletti di Bruxelles
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 250 gZucca già pulita
  • 250 gCavoletti di Bruxelles
  • 1 spicchioAglio
  • 1 ramettoOrigano fresco
  • q.b.Olio extravergine d’oliva
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe

Preparazione

  1. Zucca e cavoletti di Bruxelles

    COME PREPARARE ZUCCA E CAVOLETTI DI BRUXELLES

    Iniziate preparando il brodo vegetale, che vi servirà per la cottura.

  2. Pulite i cavoletti di Bruxelles: eliminate la parte sporgente inferiore e togliete le foglie più esterne; lavate i cavoletti sotto l’acqua corrente, scolateli e tagliateli a metà.

  3. In un tegame antiaderente fate dorare lo spicchio di aglio spellato con un filo di olio. Aggiungete i cavoletti e un po’ di brodo vegetale bollente; coprite e cuocete per 5 minuti a fuoco dolce.

  4. Intanto tagliate la zucca a dadi e, trascorsi i 5 minuti, unitela ai cavoletti. Se occorre aggiungte altro brodo, ma senza esagerare, aggiungetelo man mano che occorre in modo da mantenere un quantità minima di fondo di cottura. Aggiustate di sale, pepate e profumate con qualche fogliolina di origano fresco (in alternativa qualche pizzico di origano secco).

  5. Continuate la cottura per altri 10 – 15 minuti, fino a quando le verdure avranno raggiundo il grado di cottura desiderato. Eliminate lo spicchio d’aglio.

  6. Togliete dal fuoco e servite il vostro contorno di zucca e cavoletti di Bruxelles caldo o tiepido.

Note

Il contorno di zucca si conserva in frigorifero, chiuso in un contenitore, per 1 – 2 giorni.

Potete sostituire lo spicchio d’aglio con qualche pizzico di aglio in polvere oppure con 1/2 cipolla tritata finemente.

Se non avete tempo per preparare il brodo vegetale, utilizzate un brodo vegetale granulare, preferibilmente biologico.

Se vi è piaciuta questa ricetta forse potrebbero interessarvi anche:
Chutney di zucca
Caponata di zucca
Zucca e patate con olive

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.