Schiacciata con spinaci e prosciutto – ricetta catanese

La schiacciata con spinaci e prosciutto è un’ottima torta salata da preparare per la notte di Capodanno. Come vi ho già detto in altre occasioni, dalle mie parti le schiacciate si preparano in tutto il periodo invernale e, per tradizione, non mancano mai la notte di Natale e di Capodanno.

Schiacciata con spinaci e prosciutto,ricetta,cucina preDiletta

Schiacciata con spinaci e prosciutto

Ingredienti

Per l’impasto:

  • semola rimacinata, g 250
  • farina tipo 00, g 125
  • sale, g 10
  • zucchero, g 13
  • strutto, g 20
  • lievito di birra, g 10
  • acqua tiepida, ml 200 circa

Per il ripieno:

  • spinaci già puliti, kg 1 circa
  • prosciutto a fette, g 120-150
  • formaggio tuma, g 400-500
  • olive nere, g 50-60
  • cipolline nuove, 2-3
  • olio extravergine di oliva, q.b.
  • passata di pomodoro, ml 150 circa
  • aglio, 1 spicchio
  • origano, 1 pizzico
  • pepe, q.b.
  • sale, q.b.

Preparazione

Togliete la tuma dal frigorifero, tagliatela a fettine e lasciatela a temperatura ambiente per almeno 2-3 ore

Preparate l’impasto con gli ingredienti indicati sopra seguendo il procedimento che trovate CLICCANDO QUI.

Mettete sul fuoco una pentola con acqua salata. Quando l’acqua bolle, versatevi gli spinaci e scottateli per alcuni minuti. Scolateli, lasciateli intiepidire, poi strizzateli.

In una padella fate rosolare lo spicchio d’aglio con 2-3 cucchiai di olio extravergine di oliva, versate la passata di pomodoro, allungate con qualche cucchiaio d’acqua, salate e fate cuocere per una decina di minuti. Aggiungete gli spinaci e lasciate insaporire per alcuni minuti. Togliete dal fuoco, eliminate l’aglio e mettete gli spinaci a scolare in uno scolapasta.

Sbucciate le cipolline, lavatele, asciugatele e tagliatele a striscioline.

Togliete il nocciolo alle olive e tagliatele a metà o a pezzetti più piccoli.

Ungete con l’olio una teglia o la placca del forno.

Quando l’impasto è pronto, versatelo sul piano da lavoro infarinato e dividetelo a metà. Con il mattarello stendete una delle due parti di impasto, dandogli la forma rotonda o rettangolare e ponetela nella teglia che avete preparato. Se occorre, aggiustate la forma della sfoglia con le mani.

Coprite la sfoglia con uno strato di tuma (lasciando libero qualche centimetro di bordo), uno di spinaci, uno di prosciutto e poi di nuovo la tuma. Cospargete con le olive, le cipolline e una spolverata di pepe.

Stendete l’impasto che vi è rimasto in una sfoglia sottile e adagiatela sulla schiacciata. Sigillate bene i bordi, fate un taglietto al centro, oppure punzecchiate la superficie con i rebbi di una forchetta. Coprite con un canovaccio e un plaid e lasciate lievitare per circa 30-40 minuti.

Nel frattempo accendete il forno a 200° statico o 180° ventilato.

Infornate la schiacciata con spinaci e prosciutto nel forno preriscaldato e cuocete per circa 40 minuti.

Sfornate, spennellate con l’olio extravergine di oliva tutta la superficie, coprite con un canovaccio e lasciate riposare la schiacciata per circa 10 minuti prima di servirla.

Precedente Tavolo per ingresso, idea riciclo Successivo Scrub naturale, ricetta di bellezza

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.