Polpette al sugo

Le polpette al sugo sono un classico della cucina italiana. Sono un piatto molto gustoso da servire con abbondante pane (fare la scarpetta nel sugo è un piacere al quale non vogliamo rinunciare, vero?), preferibilmente del tipo casereccio. Se volete, abbondate con il sugo e ci condite anche la pasta!

Polpette al sugo
  • DifficoltàBassa
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura35 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti per le Polpette al sugo

  • 200 gCarne bovina tritata
  • 200 gCarne di suino tritata
  • 30 gPangrattato
  • 30 gParmigiano reggiano grattugiato
  • 1Uovo
  • 600 q.b.Passata di pomodoro
  • 1/2 spicchioAglio
  • q.b.Olio extravergine d’oliva
  • q.b.Origano
  • q.b.Noce moscata
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe

Come preparare le POLPETTE AL SUGO

  1. Polpette al sugo

    Mettete i 2 tipi di carne tritata in una ciotola; aggiungetevi il pangrattato, il parmigiano, l’uovo, l’aglio tritato, un pizzico di noce moscata, un pizzico di sale e uno di pepe. Amalgamate bene il tutto con le mani fino ad ottenere un composto omogeneo. Prelevando il composto a piccoli pezzi, formate delle polpette della grandezza di grosse noci.

  2. Non appena tutte le polpette saranno pronte, fate scaldare un filo d’olio d’oliva in una padella, o in un largo tegame, antiaderente.

    Quando l’olio sarà ben caldo, adagiatevi le polpette e lasciatele cuocere per 3 – 4 minuti, rigirandole con delicatezza. Aggiungete la passata di pomodoro e qualche pizzico di origano. Allungate con poca acqua e continuate la cottura per circa 30 minuti. Se durante la cottura il sugo si dovesse asciugare troppo, allungate con qualche tazzina d’acqua. Aggiustate di sale e pepate a piacere.

    Servite le polpette al sugo ben calde e… buona scarpetta!

Note

Potete sostituire l’aglio fresco con un pizzico di aglio in polvere.

Se vi è piaciuta questa ricetta forse potrebbero interessarvi anche il Cous cous con polpette oppure la Carne tritata con fagioli e verdure.

Per non perdere nessuna ricetta puoi seguirmi su 

facebook – YouTube – Pinterest – Instagram – Twitter

Torna alla HOME

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.