Piselli secchi con zucca e speck

Piselli secchi con zucca e speck, la ricetta di una zuppa per riscaldare le fredde serate invernali. Potete servire la vostra zuppa di piselli secchi con zucca e speck come piatto unico oppure, riducendo le dosi degli ingredienti, come primo piatto.

Piselli secchi con zucca e speck
  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    15 minuti
  • Cottura:
    40 minuti
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • Piselli secchi spezzati 350 g
  • Zucca 600 g
  • Speck tagliato a stick 80 g
  • Pane raffermo 4 fette
  • Aglio 1 spicchio
  • Alloro 1 foglia
  • Semi di finocchio 1 cucchiaino
  • Olio extravergine d’oliva 4 cucchiai
  • Aceto di vino bianco 1 cucchiaio
  • Sale q.b.

Preparazione

  1. Piselli secchi con zucca e speck
    Come preparare i Piselli secchi con zucca e speck

    Mettete a bagno con acqua fredda i piselli secchi per almeno 30 minuti.

  2. Trascorso il tempo necessario, scolate i piselli, sciacquateli e metteteli in una pentola. Aggiungete la foglia di alloro, quindi coprite con acqua fredda (il livello dell’acqua deve superare di almeno 3 cm il livello dei piselli). Portate a ebollizione e lasciate cuocere a fuoco lento per circa 10 minuti.

  3. Nel frattempo sbucciate la zucca, togliete i semi, lavatela sotto l’acqua corrente e tagliatela a cubetti.

  4. Trascorsi i 10 minuti di cottura dei piselli versate la zucca nella pentola e continuate la cottura per circa 30 minuti. Se durante la cottura la zuppa si dovesse asciugare troppo aggiungete qualche mestolo di acqua bollente.

    Salate a fine cottura, eliminate l’alloro e frullate il tutto con un frullatore a immersione.

  5. Tagliate il pane raffermo a dadini.

    Mettete in una padella l’olio d’oliva e rosolatevi per alcuni minuti lo spicchio d’aglio spellato, lo speck, i dadini di pane e i semi di finocchio. Eliminate l’aglio, unite l’aceto e lasciate insaporire per alcuni istanti.

  6. Mettete la zuppa nei piatti e distribuitevi sopra il pane con lo speck.

    Servite la zuppa di piselli secchi con zucca e speck ben calda.

Note

Al posto degli sticks di speck potete utilizzare fettine di speck tagliate a striscioline.

Se vi danno fastidio i semi di finocchio, sostituiteli con un rametto di rosmarino, da eliminare prima di versare il composto di pane e speck sulla zuppa.

Per non perdere nessuna novità puoi seguirmi su

facebook e/o – Pinterest – YouTube – Instagram

Torna alla HOME 

Precedente Crostini di pane al forno Successivo Torta della nonna

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.