Pasta e fagioli

Pasta e fagioli
Pasta e fagioli un piatto della cucina tradizionale italiana. Esistono tante varianti regionali di questo piatto che nasce nelle cucine dei contadini. Si può definire un piatto povero, ma comunque nutriente e ricco di sapore. Si può preparare con patate, con le cotiche e anche con salsicce. C’è chi la preferisce più asciutta e chi più brodosa. Ad alcuni piace con il pomodoro e ad altri in bianco. Oggi vi propongo la versione più semplice, con un po’ di pomodoro e completamete vegetariana. A me piace tantissimo e quando la preparo abbondo con le dosi perchè la pasta con i fagioli si conserva benissimo fino al giorno dopo, anzi, secondo me, è ancora più buona!

Pasta e fagioli
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura1 Ora 40 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

300 g pasta
200 g fagioli borlotti secchi
200 g polpa di pomodoro
1 cipolla
1 costa sedano
1 carota
1 foglia alloro
q.b. olio extravergine d’oliva
q.b. sale
q.b. pepe

Passaggi

Mettete i fagioli secchi in un contenitore o in una pentola, copriteli con acqua fredda e lasciateli ammollo per tutta la notte (circa 12 ore).

Il giorno dopo scolateli, sciacquateli e poneteli in una pentola; copriteli con abbondante acqua fredda, aggiungete la foglia di alloro e lessateli per circa un’ora o più, fino a quando saranno quasi cotti.

Intanto mondate e tritate finemente la cipolla, la carota e il sedano.

Scaldate un filo d’olio in un tegame, aggiungete il trito di verdure e lasciate soffriggere per circa 5 minuti, rigirando continuamente; unite la polpa di pomodoro, allugate con poca acqua e portate a bollore.

Trascorsa circa un’ora di cottura dei fagioli, unitevi il soffritto con la polpa di pomodoro e lasciate cuocere per ancora 20 minuti circa.

A questo punto valutate se è il caso di aggiungere quache mestolo di acqua bollente (dipende se preferite la pasta e fagioli più o meno brodosa), salate e aggiungete la pasta. Cuocete a fuoco moderato, rigirando di tanto in tanto, fino a quando la pasta sarà cotta.

Togliete dal fuoco, aggiungete qualche pizzico di pepe, coprite con un coperchio e lasciate riposare per 3-5 minuti.

Prima di servire la vostra pasta e fagioli potete condirla con un filo di olio d’oliva a crudo.

Varianti e consigli

Se volete evitare di soffriggere il trito di verdure, aggiungetelo a crudo nella pentola con i fagioli dopo circa 50 minuti di cottura. In questa fase unite anche la polpa di pomodoro. L’olio andrà messo crudo a fine cottura.

Leggi anche:

Pasta e fagioli con pinoli e salvia
Pasta e ceci

Conservazione

La pasta e fagioli si può conservare in frigorifero, chiusa in un contenitore, per un giorno.

Seguimi

Iscriviti al mio canale YouTube → QUI

Seguimi anche su  FacebookGrazie di ♥!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.