Crea sito

Pancake allo sciroppo d’acero

I pancake allo sciroppo d’acero sono una sorta di frittelle tradizionali dell’America, che, solitamente, vengono preparate per la prima colazione o per il brunch. Ricordo ancora quando, anni fa, li mangiai in America, in un locale molto carino dove servivano solo colazione e dove la specialità erano, appunto, i pancakes. Quando ci servirono non credevo ai miei occhi: insieme ai pancakes c’erano tanti tipi di sciroppo (il migliore era comunque lo sciroppo d’ acero), panna montata, confetture varie, frutta fresca (che non è buona come la nostra), frutta sciroppata, creme, burro… E da bere succhi di frutta, latte, tè e cioccolata calda!

Pancake allo sciroppo d'acero
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaInternazionale

Ingredienti per i Pancake allo sciroppo d’acero

  • 200 gfarina 00
  • 2uova
  • 200 mllatte
  • 40 gburro
  • 25 gzucchero
  • 5 glievito in polvere per dolci
  • 1 cucchiainoaceto di mele (oppure aceto di vino bianco)
  • 1/2 cucchiainobicarbonato
  • 1 pizzicosale

Per la padella

  • q.b.burro

Per servire

  • q.b.sciroppo di acero

Come preparare i PANCAKE ALLO SCIROPPO D’ACERO

  1. Pancake allo sciroppo d'acero

    Sciogliete il burro a bagnomaria o nel forno a microonde e lasciatelo intiepidire.

    Sgusciate le uova e dividete gli albumi dai tuorli, ponendoli in 2 ciotole.

  2. Aggiungete un pizzico di sale agli albumi e montateli a neve utilizzando le fruste elettriche (1).

  3. Unite lo zucchero ai tuorli e amalgamateli (2). Potete utilizzare una frusta a mano o le fruste elettriche lavorando a bassa velocità per alcuni istanti.

    Unite il burro fuso, l’aceto e il latte (3) e amalgamate.

  4. Aggiungete la farina, il lievito e il bicarbonato setacciandoli (4) e mescolate bene. Infine incorporate gli albumi montati (5) amalgamando delicatamente. Utilizzate una frusta a mano o una spatola.

  5. Mettete sul fuoco una padella e imburratela leggermente spandendo il burro sulla superficie con l’aiuto di un tovagliolo di carta.

    Io ho utilizzato una padella per pancake (la potete acquistare QUI).

  6. Versate nella padella 4 mestolini di preparato (6). Se non avete la padella per pancake utilizzate una padella normale (7) versando il mestolino di preparato al centro senza spanderlo. Potete usare anche una padella grande in modo da poter cuocere più pancake alla volta.

  7. Pancake allo sciroppo d'acero, preparazione

    Quando inizieranno a comparire delle bollicine in superficie la base sarà già dorata, quindi girate i pancakes sull’altro lato utilizzando una paletta, come se fosse una frittata; fateli dorare anche l’altro lato, poi toglieteli dalla padella.

    Io, che ho cotto i miei pancakes nell’apposita padella, per rigirarli ho sollevato un lembo con un legnetto per spiedini e ho inserito la paletta.

  8. Proseguite così con il resto dell’impasto e man mano che sono pronti disponeteli in un piatto da portata.

  9. Servite i vostri pancake caldi, accompagnandoli con lo sciroppo d’acero. Potete portare in tavola anche frutta fresca e sciroppata, marmellata e confettura, crema di nocciole, panna montata, miele, burro e burro d’arachidi.

Note

Si consiglia di consumare subito i pancake. Si sconsiglia la conservazione e la congelazione.

Potete acquistare lo sciroppo d’acero nei supermercati più forniti oppure online. Io ho acquistato QUESTO e trovo che sia buonissimo, con un ottimo rapporto qualità-prezzo.

Se vi è piaciuta questa ricetta forse potrebbero interessarvi anche i Waffle o il Banana Bread (Pane Banana) oppure le Uova e bacon.

In questo contenuto ci sono uno o più link di affiliazione.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

2 Risposte a “Pancake allo sciroppo d’acero”

  1. Ciao, complimenti, devono essere ottimi!!! Volevo provare a farli per colazione e volevo chiederti se si può fare l’impasto la sera prima e spadellarli la mattina dopo. Grazie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.