Crea sito

Minestra di pasta e piselli

La minestra di pasta e piselli arricchita con cubetti di prosciutto è un primo piatto caldo e confortante, perfetto da servire nelle giornate più fredde. A dirla tutta io preparo questa minestra anche d’estate avendo l’accortezza di farla più asciutta, lasciando pochissimo liquido di cottura. Inoltre, prima di portarla in tavola la lascio intiepidire un po’.

Minestra di pasta e piselli
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 300 gPasta
  • 300 gPiselli surgelati
  • 200 gProsciutto cotto a cubetti
  • 1 spicchioAglio
  • q.b.Olio extravergine d’oliva
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe

Preparazione

  1. Minestra di pasta e piselli

    COME PREPARARE MINESTRA DI PASTA E PISELLI

    Spellate lo spicchio d’aglio e rosolatelo in un tegame con un filo di olio d’oliva. Aggiungete i cubetti di prosciutto e continuate a rosolare per alcuni istanti. A questo punto unite i piselli e un po’ d’acqua, tanta quanto basta a coprire i piselli. Salate, pepate, mettete un coperchio e cuocete per circa 20 minuti, fino a quando i piselli saranno cotti.

  2. Lessate la pasta in abbondante acqua salata e scolatela al dente, tenendo da parte un po’ di acqua di cottura.

  3. Versate la pasta nel tegame con i piselli e continuate la cottura per 1 minuto. Se la minestra vi sembra troppo asciutta potete aggiungere un po’ di acqua di cottura della pasta.

  4. A fine cottura aggiustate di sale e pepe e condite con un filo di olio extravergine d’oliva a crudo.

    Servite subito.

Note

Potete sostituire l’aglio con un trito di cipolla.

Per un sapore più ricco potete aggiungere un dado o un cucchiaino di brodo granulare. In questo caso limitate, o eliminate del tutto, il sale.

Potete servire la minestra accompagnandola con parmigiano, o pecorino, grattugiato.

Per essere sempre aggiornati sulle nuove ricette seguitemi su Facebook.
E sono anche su PinterestInstagramYoutube e Twitter. Grazie di ♥!

Torna alla HOME 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.