Crea sito

Frittelle alla cannella

Frittelle alla cannella, facili e veloci da fare per gustare una vera delizia anche quando si ha poco tempo. Queste frittelle sono particolarmente buone se servite ancora calde, ed è per questo motivo che ho scelto di fare delle piccole dosi, giusto per 4 persone, in modo da evitare rimanenze. Ovviamente se ne rimane qualcuna non è che è da buttare via eh! Ma se potete preparatele sul momento e servitele calde, magari accompagnandole con una tazza di tè o con una cioccolata fumante. Allora, siete pronti? Seguitemi nella mia “cucina preDiletta”.

Frittelle alla cannella
  • Preparazione: 15 minuti + riposo 30 Minuti
  • Cottura: 15 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 150 g Farina 00
  • 1 medio Uovo
  • 50 g Panna fresca liquida
  • 20 g Zucchero
  • 1 cucchiaino Cannella in polvere
  • 1 cucchiaino Lievito in polvere per dolci
  • 1 pizzico Sale

Per friggere e guarnire

  • q.b. Olio di semi di arachide
  • q.b. Zucchero a velo
  • q.b. Cannella in polvere

Preparazione

  1. Frittelle alla cannella
    Come preparare le Frittelle alla cannella

    Setacciate insieme la farina, la cannella e il lievito facendoli cadere in una ciotola. Aggiungete lo zucchero, l’uovo, la panna e un pizzico di sale. Amalgamate il tutto, poi versate il composto sulla spianatoia infarinata e impastate bene. Formate una palla, chiudetela in una busta di plastica per alimenti, oppure avvolgetela in un foglio di pellicola, e mettetela a riposare in frigorifero per almeno 30 minuti.

  2. A tempo debito, riprendete l’impasto dal frigo e stendetelo con il mattarello sulla spianatoia infarinata fino ad ottenere uno spessore di circa 4 mm. Tagliate la sfoglia con la rotella dentellata in pezzetti di circa 2 x 5 cm, poi fate dei taglietti nel centro.

  3. Scaldate l’olio di semi in una padella e friggetevi le frittelle, poche alla volta, fino a quando avranno raggiunto una bella doratura. Man mano che sono pronte, estraetele dalla padella con una schiumarola e adagiatele su alcuni fogli di carta assorbente, per eliminare l’olio in eccesso.

  4. Quando avrete finito di friggere, disponete le frittelle a strati in un vassoio e spolverizzatele con un misto di zucchero a velo e cannella in polvere.

    È preferibile servire le frittelle alla cannella calde o tiepide.

  5. GUARDA IL VIDEO:

Note

Ho scelto di dare alle mie frittelle una forma che ricorda quella delle chiacchiere di carnevale, ma potete dare una forma rotonda, come quando prepariamo le castagnole.

Per non perdere nessuna novità puoi seguirmi su

facebook e/o – Pinterest – YouTube – Instagram

Torna alla HOME 

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.