Frittata con patate e cipolle

Non sapete cosa cucinare oggi? Io vi propongo la frittata con patate e cipolle, una pietanza ricca anche se facile da fare, economica e veloce. E poi la frittata, di solito, piace a tutti!

Frittata con patate e cipolle
  • DifficoltàBassa
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni2 – 3 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 3Uova
  • 300 gPatate
  • 100 gCipolle
  • 30 gGrana Padano grattugiato
  • 1 ciuffoPrezzemolo
  • q.b.Olio extravergine d’oliva
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe

Preparazione

  1. Frittata con patate e cipolle

    COME PREPARARE LA FRITTATA CON PATATE E CIPOLLE

    Ponete sul fuoco una pentola con dell’acqua e portatela ad ebollizione.

    Sbucciate le papate, sciacquatele e tagliatele a tocchetti (1); io le taglio a fette e poi taglio le fette in due o più pezzi. Non appena l’acqua inizierà il bollore tuffatevi le patate (2) e scottatele per circa 5 minuti, fino a quando saranno cotte al dente, quindi scolatele (3) e lasciatele intiepidire.

  2. Spellate la cipolla, tritatela (4) e ponetela in una padella con un filo d’olio d’oliva (5). Rosolate la cipolla a fuoco dolce per circa 10 minuti, rigirandola spesso. La cipolla non deve dorare, ma solo ammorbidirsi, perciò se vedete che tende a scurirsi aggiungete qualche cucchiaio d’acqua. Quando la cipolla risulterà morbida, toglietela dal fuoco e lasciatela intiepidire.

  3. Sgusciate le uova e ponetele in una ciotola (6): aggiungete il grana, il prezzemolo lavato e tritato, qualche pizzico di pepe e una presa di sale (7). Sbattete con una forchetta (7) fino ad amalgamare bene il tutto, quindi unite le patate e la cipolla (8) e mescolate bene.

  4. Scaldate un filo d’olio e versatevi il composto di uova e patate (9); mettete un coperchio e fate cuocere per circa 8 minuti a fuoco dolce.

    Trascorso il tempo necessario, appoggiate un piatto sopra alla padella. Capovolgete la padella sul piatto, quindi rimettete la padella sul fuoco e fate scivolare nuovamente la frittata in padella per cuocerla sul lato opposto (10). Lasciate cuocere per 2 – 3 minuti, questa volta senza coperchio.

  5. Togliete dal fuoco e servite subito la vostra frittata o, se preferite, lasciatela intiepidire prima di metterla a tavola.

Note

Per cuocere la frittata è preferibile utilizzare una padella con il fondo spesso; questo per evitare di ottenere una frittata bruciacchiata all’esterno e cruda internamente.

Se, come me, utilizzate il fornello a gas può essere utile utilizzare uno spargifiamma.

Ungete con un po’ d’olio il piatto che vi servirà per capovolgere la frittata, in questo modo la frittata scivolerà più facilmente dentro la padella.

Se vi è piaciuta questa ricetta forse potrebbero interessarvi anche la Frittata di asparagi o la Frittata di zucchine alla menta oppure la Frittata di cipolle e albumi.

4,5 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.