Crea sito

Carciofi grigliati alla piastra

Carciofi grigliati alla piastra, un contorno sano e leggero che si prepara in poco tempo. I carciofi vengono prima lessati per alcuni minuti e poi grigliati sulla piastra calda, ottenendo così dei carciofi cotti al punto giusto.

Carciofi grigliati alla piastra
  • DifficoltàBassa
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 6Carciofi
  • 50 mlOlio extravergine d’oliva
  • 1Succo di limone
  • 1 cucchiainoOrigano
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe
  • q.b.Aglio in polvere (facoltativo)

Preparazione

  1. Carciofi grigliati alla piastra

    COME PREPARARE I CARCIOFI GRIGLIATI ALLA PIASTRA

    Ponete sul fuoco una pentola con acqua acidulata con il succo di un limone e portatela a bollore. Mondate i carciofi togliendo le foglie esterne più dure. Tagliateli in 4 e togliete la peluria interna (1), quindi sciacquateli sotto l’acqua corrente. Tuffateli nella pentola con l’acqua bollente (2) e lessateli per 5 minuti, calcolando il tempo dal momento in cui l’acqua avrà ripreso il bollore.

  2. Scolate i carciofi (3) e lasciateli sgocciolare bene. Ungete con un po’ d’olio la piastra e fatela scaldare. Adagiatevi i carciofi (4) e grigliateli per circa 10 minuti rigirandoli da tutti i lati, insistendo soprattutto nella parte interna dei carciofi.

  3. Nel frattempo ponete in una ciotolina l’olio e il succo di 1/2 limone filtrato (5). Aggiungete qualche pizzico di sale, pepe, l’origano e, se volete, qualche pizzico di aglio in polvere (6). Emulsionate il tutto con i rebbi di una forchetta.

  4. Ponete i carciofi in un piatto da portata e irrorateli con un po’ dell’emulsione che avete preparato. Servite i vostri carciofi grigliati accompagnandoli con il resto dell’olio al limone, in modo che ogni commensale possa servirsene a piacere.

Note

Con i tempi di cottura che ho indicato otterrete dei carciofi cotti ma leggermente “croccanti”, caratteristica tipica delle verdure grigliate, ma se li gradite più cotti lessateli, o grigliateli, per qualche minuto in più.

Potete sostituire l’origano con un ciuffo di prezzemolo tritato.

Potete sostituire il succo di limone con qualche cucchiaio di aceto di vino bianco e l’aglio in polvere con uno spicchio d’aglio tritato.

Per non perdere nessuna ricetta seguimi su 

facebook e/o – Pinterest – YouTube – Twitter 

Torna alla HOME

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.