Acqua detox al limone, zenzero e menta

Sapete che dovete bere almeno 2 litri di acqua al giorno ma spesso ve ne dimenticate? Provate l’acqua detox al limone, zenzero e menta e tutto diventa più facile. Questa acqua aromatizzata, oltre ad avere un buon sapore, è dissetante e depurativa, il che non guasta. Può sembrare semplicemente una moda bere acqua detox, ma non è solo questo, infatti questi tipi di bevande hanno molte proprietà benefiche come, ad esempio, combattere la ritenzione idrica, ma non solo. A seconda dei tipi di verdure o frutta che scegliamo possiamo ottenere un’acqua con proprietà antinfiammatorie, drenanti ecc.. Un consiglio? Per ogni ingrediente che decidete di utilizzare, cercate informazioni sul web (esempio: zenzero proprietà) e vi farete un’idea dei vari benefici dell’acqua detox che state creando.

Acqua detox al limone, zenzero e menta
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di riposo3 Ore
  • Porzioni2 litri di acqua detox
  • CucinaItaliana

Ingredienti per l’Acqua detox al limone, zenzero e menta

  • 2 lAcqua
  • 1Limone biologico
  • Zenzero fresco (pezzetto di circa 2 cm)
  • 1 ramettoMenta

Preparazione ACQUA DETOX AL LIMONE, ZENZERO E MENTA

  1. Acqua detox al limone, zenzero e menta

    Lavate molto bene il limone e tagliatelo a fettine.

    Sbucciate il pezzetto di radice di zenzero e tagliatelo a fettine sottili.

    Lavate la menta (potete staccare le foglie o lasciare il rametto intero).

  2. Riunite il limone, lo zenzero e la menta in una brocca di vetro; aggiungete due litri d’acqua minerale e mescolate (se siete abituati a bere acqua del rubinetto, va bene anche quella).

  3. Ponete la brocca in frigorifero per almeno 3 ore, ma sarebbe meglio tenere in infusione per 12 – 24 ore. Ovviamente, maggiore sarà il tempo di infusione e maggiore sarà l’aroma preso dall’acqua e, probabilmente, anche i benefici saranno maggiori.

Note

Per preparare questa acqua detox scegliete un limone biologico e lavatelo con molta cura. Sappiamo che la maggior parte delle vitamine e dei minerali si trovano nelle bucce della frutta e degli ortaggi, ma è proprio lì che si depositano antiparassitari e insetticidi, perciò fate molta attenzione.

Per non perdere nessuna novità puoi seguirmi su

facebook e/o – Pinterest – YouTube – Twitter 

Torna alla HOME

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.