Tisana depurativa con piccioli di ciliegie

Tisana depurativa con piccioli di ciliegie

in estate si mangiano valanghe di ciliegie,da sole o per preparare marmellate o per cucinare ottimi dolci… come ben sapete sono per il recupero totale della materia,per la serie non si butta via nulla, quindi vi farò vedere un ottimo metodo per il totale recupero dei piccioli da utilizzare come bevanda (ottima anche fredda) depurativa,drenante e rinfrenscante

Ingredienti per tisana depurativa con piccoli di ciliegie :

1 cucchiaino di piccioli (una decina circa)

200 ml di acqua

Preparazione:

lavate bene i piccioli,fate bollire l’acqua quindi mettetevi al suo interno i peduncoli e lasciateli in infusione per 5-6 minuti.

Filtrate e bevete nell’arco della giornata,è ottima anche fredda.

****Lo sapevate che?

I piccioli possono venirci in aiuto anche contro le pelli arrossate,i capillari evidenti e la pelle screpolata. Vi basterà preparare un decotto con 8 grammi di piccioli in 100 ml di acqua lasciarli in ammollo per 6-7 minuti dopo averli bolliti.filtrare e lasciare raffreddare, quindi applicarlo sulle parti da trattare con garza imbevute per 10-15 minuti.

 

Print Friendly, PDF & Email
Precedente Frittelle alla piastra con champignon e primosale al pepe Successivo Fiori di zucchina in pastella lievitata alla birra

4 commenti su “Tisana depurativa con piccioli di ciliegie

  1. ho fatto la marmellata, ho fatto pure il cuscino con i noccioli ma la tisana con i piccioli mi mancava! allora anche delle ciliegie non si butta via niente? 🙂

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.