Crea sito
Spiedini di polpette
Ricette dalla a alla z,  Secondi piatti

SPIEDINI DI POLPETTE

Gli spiedini di polpette di carne sono un secondo piatto che mette subito allegria, un modo creativo e originale per servire le classiche polpette in una veste appetitosa ma anche leggera! Perfette anche come aperitivo estivo, oppure come piatto unico accompagnati da una bella insalata mista.

Pronti a partire? Vi aspetto in cucina e nella mia pagina Facebook QUI

Spiedini di polpette
  • Difficoltà:Bassa
  • Preparazione:25 minuti
  • Cottura:25 minuti
  • Porzioni:8 spiedini
  • Costo:Basso

Ingredienti

  • 400 g Macinato di carne misto
  • 3 cucchiai Grana padano
  • 1 Uovo
  • 1 spicchio Aglio
  • 1 cucchiaino Origano
  • 1 cucchiaino Paprika dolce
  • 100 g Pane raffermo
  • 1 bicchiere Latte
  • 1 Peperone rosso (piccolo)
  • Pomodorini ciliegino
  • 1 Zucchina
  • Prezzemolo
  • q.b. sale e pepe
  • 3 cucchiai Olio extravergine d’oliva

Preparazione

  1. Spiedini di polpette
  2. PREPARA L’IMPASTO

    • Taglia il pane a pezzi e metti nel pentolino con il latte bollente, non appena sarà ben ammollato strizzalo per bene e mettilo nella ciotola con il macinato di carne, l’aglio tritato, l’uovo, il Grana Padano, l’origano, del prezzemolo e la paprika dolce.
    • Mescola l’impasto con le mani regolando con sale e pepe. Se il composto risultasse troppo morbido aggiungi due o tre cucchiai di pangrattato.
    Spiedini di polpette
  3. FORMA GLI SPIEDINI

    • Forma con le mani inumidite 32 polpettine.
    • Componi gli spiedini alternando le polpette, con peperoni a pezzi, zucchine a rondelle e pomodorini.
    • Poni gli spiedini nella pirofila, spennellali con un cucchiaio di olio extravergine d’oliva e cuoci a forno già caldo a 180° per 25 minuti
    Spiedini di polpette
  4. Spiedini di polpette
  5. Spiedini di polpette

Note

Vino consigliato Blanc de Morgex et la Salle. Ho tanto sentito parlare di questo vino della Valle d’ Aosta coltivato (in modo eroico) a pergola bassa per evitare i danni del gelo, e ho deciso di degustarlo. Dal colore paglierino tenue, al naso ha sentori di scorza di limone ed  erbe di montagna, al palato è fresco con una buona nota minerale e un finale persistente. Perfetto per accompagnare antipasti o secondi piatti di pesce. Ve lo consiglio caldamente!

Seguimi QUI nella mia pagina FACEBOOK

TORNA ALLA HOME

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.