Semi di chia proprietà e usi in cucina

Semi di chia proprietà e usi in cucina

I semi di chia vengono ricavati da una specie vegetale chiamata Salvia hispanica della famiglia Labiatae, originaria del Guatemale e del Messico centrale, ma tutt’ora sconosciuta in Europa e nei paesi occidentali.

I semi di chia venivano già coltivati in epoca pre Colombiana prima degli Aztechi. 

Si tramanda che, i semi di chia fossero così pregiati da essere versati come tributo dalla popolazione ai regnanti di turno. La Salvia Hispanica, . Nell’antichità il seme era considerato “magico” e la mitologia narra che gli Aztechi traessero dalle sementi la forza per affrontare e vincere le loro battaglie: in lingua maya i “semi di chia” assumono il significato di “semi della forza”! Chia semi ha proprieta’ benefiche, conosciute da tempo.

I semi di Chia sono stati riscoperti nel 1991 grazie ad un programma di sviluppo avviato nell’Argentina del Nord, Colombia e Perù: il programma si proponeva l’obiettivo di migliorare la salute umana, introducendo i semi di Chia nelle diete per le loro eccellenti sostanze e proprieta’ nutrizionali. La semenza è utilizzata in Messico e Guatemala (anche sotto forma di farina), come fonte di nutrimento e per bevande nutrizionali.

Semi di chia proprietà e usi in cucina

Proprietà:

I semi di chia hanno un accumulo di calcio pari a 600 milligrammi ogni 100 gr quindi 5 volte superiore a quello del latte, quindi adattissimi in un’alimentazione vegana.

Contengono acidi grassi essenziali omega3 per il 20% del loro peso, una caratteristica che li rende affini ai semi di lino 

presentano un contenuto di vitamina C (5,4 milligrammi ogni 100 grammi) di 7 volte superiore rispetto a quello delle arance, un contenuto di potassio (809,15 milligrammi ogni 100 grammi) doppio rispetto alle banane e una presenza di ferro (9,9 milligrammi ogni 100 grammi) tripla rispetto agli spinaci. Non bisogna inoltre sottovalutare la presenza di altri minerali come il selenio, lo zinco ed il magnesio,oltre che il loro contenuto vitaminico che prevede vitamina A, E e B6 oltre alla già citata vitamina C ed a niacina, riboflavina e tiamina.

I semi di chia sono naturalmente ricchi di aminoacidi, tra cui possiamo trovare metionina, cisteina e lisina e di antiossidanti, presenti all’interno di essi in quantità 4 volte superiore rispetto ai mirtilli.

I semi di chia sono ritenuti in grado di svolgere un’azione di controllo del livello degli zuccheri nel sangue, e soprattutto ad arginare l’aumento di peso. Sono inoltre considerati benefici a livello dell’apparato cardiovascolare per quanto riguarda la prevenzione delle malattie ad esso legate. Il loro contenuto di aminoacidi, di vitamine e di sali minerali contribuisce a regalare all’organismo un ottimo livello di energia.

Coloro che soffrono di ipertensione potrebbero trovare giovamento aggiungendo i semi di chia alla loro alimentazione, poiché essi sono considerati in grado di contribuire alla regolazione della pressione sanguigna.

i semi di chia apportano 70 calorie ogni 15 grammi di prodotto, quantità corrispondente a circa un cucchiaio di prodotto, che apporta nel contempo circa 3 grammi di proteine e 7 grammi di carboidrati, oltre agli acidi grassi ed ai sali minerali già elencati. I semi di chia non contengono colesterolo né zuccheri semplici.

Utilizzo in cucina

I semi di chia come i semi di lino sono ottimi per la pulizia dell’intestino e per favorire il suo funzionamento. Lasciate in ammollo in acqua a temperatura ambiente un cucchiaio di semi di chia la sera, essi sprigionano un gel benefico che può essere assunto come tale al mattino, preferibilmente a stomaco vuoto. Validissimo questo appuntamento quotidiano per ridurre il senso di fame e aumentare la sazietà 🙂

ottimi per condire insalate macedonie,pane fatto in casa e molto molto altro ancora. Pote mangiarli nello yogurt nei passati di verdure,nel muesli a colazione

AGGIUNGI LA TUA EMAIL NEL MODULO QUI SOTTO CLICCA SUBSCRIBE E RICEVERAI OGNI GIORNO UNA NUOVA RICETTA O UN CONSIGLIO DI BELLEZZA…. E’ GRATIS!

[subscribe2]

Print Friendly, PDF & Email
Precedente Ciambellone della colazione Successivo Crocchette di cavolfiore al forno

2 commenti su “Semi di chia proprietà e usi in cucina

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.