Crea sito
Pasta fatta in casa,  Primi piatti,  Ricette dalla a alla z,  Ricette della mamma,  ricette vigilia

Scialatielli alla caprese

Scialatielli alla caprese

Gli Scialatielli alla caprese è una ricetta originaria dell’Isola di Capri, un vero e proprio inno alla cucina italiana, dove il mare incontra la tavola in un tripudio di gusto e sapore.

Gli scialatielli sono un formato di pasta usato nella cucina campana tipici originari di Amalfi dove sono nati per mano dello chef Enrico Cosentino nel 1978. Il loro nome si presume derivi da due parole della lingua napoletana “scialare” (godere) e “tiella” (padella).

Ingredienti:

500 gr di scialatelli

800 gr di vongole

400 gr di cozze

250 gr di calamari puliti e tagliati a listarelle

400 gr di gamberetti già sgusciati

400 gr di pomodorini

1 bicchiere di vino bianco secco

1 peperoncino

1 spicchio d’aglio

prezzemolo fresco tritato

sale e pepe q.b.

olio evo q.b.

Scialatielli alla caprese

Preparazione:

  • Pulite cozze e vongole. Mettete in una padella capiente con l’olio, l’aglio ed il peperoncino, coprite con il coperchio e fate aprire. Appena si saranno aperte sfumate con il vino bianco.
  • Fate sfumare il vino bianco, non appena sarà evaporato aggiungete i gamberetti, calamari e i pomodorini tagliati a metà.
  • Nel frattempo lessate la pasta e non appena sarà cotta aggiungetela al sugo di pesce e fate saltare per un minuto a fiamma vivace. Completate il piatto con prezzemolo fresco tritato ed ancora peperoncino

Scialatielli alla caprese

[yumprint-recipe id=’24’]

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Leggi articolo precedente:
Hawaiian fried rice – Riso fritto hawaiano

Hawaiian fried rice - Riso fritto hawaiano Oggi amici vi porto nelle bellissime isole hawaiane dove la cucina è un...

Chiudi