Crea sito
Primi piatti,  Ricette dalla a alla z,  Ricette delle feste

RISOTTO AI FRUTTI DI MARE E ZUCCHINE

Uno dei miei cavalli di battaglia, che preparo spesso durante le feste o per un occasione importate, è il risotto ai frutti di mare e zucchine. Primo piatto raffinato e di grande effetto perfetto se servito nel corso di una cena a base di pesce in cui vogliamo fare colpo e lasciare gli ospiti piacevolmente colpiti!

Pronto a partire? Ti aspetto in cucina e nella mia pagina Facebook QUI

Risotto ai frutti di mare e zucchine
  • Preparazione: 30 Minuti
  • Cottura: 30 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 350 g Riso vialone nano
  • 1 kg Cozze
  • 1 kg Vongole
  • 400 g Gamberi
  • 300 g Calamari
  • 300 g Moscardini
  • 1 bicchiere Vino bianco secco
  • 2 spicchi Aglio
  • 1/2 Cipolle
  • Prezzemolo
  • q.b. sale e pepe
  • 3 cucchiai Olio extravergine d'oliva
  • 2 Zucchine

Preparazione

  1. Risotto ai frutti di mare e zucchine
  2. PREPARA IL PESCE

    • Come prima cosa pulisci per bene le cozze, raschiale con cura elimina il bisso e lava accuratamente.
    • Tieni le vongole in acqua fredda salata per alcune ore, cambiando l’acqua più volte fino a quando non ci saranno più residui di sabbia.
    • Poni nella casseruola un filo d’olio con lo spicchio d’aglio e il peperoncino, aggiungi i molluschi, copri con il coperchio e cuoci per 1-2 minuti fino a quando i molluschi saranno aperti. Elimina i molluschi che non si sono aperti, sguscia cozze e vongole, e filtra l’acqua di cottura con un colino a maglie strette.
    • Sguscia i gamberi e togli l’intestino, pulisci i calamari e taglia a listarelle. Poni in padella uno spicchio d’aglio in camicia con un filo d’olio, aggiungi i calamari con i moscardini, sfuma con mezzo bicchiere di vino bianco e passato quattro minuti aggiungi i gamberi, prosegui la cottura per un altro minuto. A fine cottura togli l’aglio e insaporisci con prezzemolo fresco tritato. Riunisci il pesce in un unico piatto e tieni da parte.
  3. PREPARA LE ZUCCHINE

    • Lava e spunta le zucchine quindi taglia a mirepoix
    Risotto ai frutti di mare e zucchine
    • Salta le zucchine in padella con un filo d’olio e lo spicchio d’aglio in camicia, cuoci per pochi attimi fino a quando le verdure saranno dorate e croccanti. A fine cottura insaporisci con sale e pepe.
    Risotto ai frutti di mare e zucchine
  4. TOSTA

    • Poni nella casseruola la cipolla tritata con un filo d’olio, aggiungi il riso e fai tostare per due minuti a fiamma vivace mescolando frequentemente. La tostatura del riso è una parte fondamentale per la preparazione di un risotto a regola d’arte, infatti mantiene il chicco compatto che rilascerà gradualmente l’amido durante la cottura rendendolo così cremoso, se si omette questa parte si rischia di avere il classico riso bollito condito, lontano anni luce da un buon risotto . Sfuma con il vino bianco e lascia evaporare
    Risotto con vongole e cozze
  5. CUOCI

    • Aggiungi l’ acqua di cottura dei molluschi filtrata (rigorosamente bollente)  man mano che si assorbe per circa 17-18 minuti
    Risotto con vongole e cozze
  6. INFINE

    • Adesso che il risotto è pronto, aggiusta con sale e pepe se occorresse, e manteca con una noce di burro.
    • Lascia riposare il risotto per un minuto, aggiungi infine il pesce con le zucchine, mescola con cura e servi immediatamente in tavola.
    • Buon appetito! E, se ti va, segui il mio profilo Instagram QUI
    Risotto ai frutti di mare e zucchine
  7. Risotto ai frutti di mare e zucchine
  8. Risotto ai frutti di mare e zucchine

Note

Vino in abbinamento: Capri Bianco DOC 2014. Cantina Scala Fenicia. Di colore giallo paglierino intenso, al naso intensi sentori di agrumi e fiori bianchi. Al palato è fresco con una buona persistenza.

Personalmente ho apprezzato moltissimo questo calice, ve lo consiglio durante gli aperitivi o abbinato a piatti di mare a base di crostacei. Temperatura di servizio 8/10°

Seguimi QUI nella mia pagina FACEBOOK

TORNA ALLA HOME

5,0 / 5
Grazie per aver votato!
Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.