Ricetta gazpacho andaluso – come fare il gazpacho

Ricetta gazpacho andaluso – come fare il gazpacho

Il gazpacho  è una zuppa fredda a base di pomodoro, peperoni e cetriolo tipica delle calde zone dell’Andalusa.

Il termine gazpacho deriva dall’accadico kasâpu (=frantumare ) che richiama ai crostimi di pane frantumati che vi vengono immersi.L’origine del gazphacho può essere attribuito all’ellenico kykeon ( chiamata anche dai romani come posca): una bevanda rinfrescante a base di acqua e vino.

Seguitemi e venite a scoprire come preparare preparare un gazpacho perfetto.

Ingredienti per 4 persone:

800 gr di pomodori abbastanza maturi

2 peperoni

2 cipolle

2 cetrioli

1 spicchio d’aglio

150 gr di pane raffermo senza crosta

1 limone

4-5 cucchiai di olio

sale e pepe

cubetti  di ghiaccio

Ricetta gazpacho andaluso - come fare il gazpacho

Preparazione:

  • In una ciotola ammollate il pane con dell’acqua fredda.
  • Private i pomodori di buccia e semi e tagliate a cubetti
  • Frullate metà peperoni, con 1 cetriolo, 1 peperone, lo spicchio d’aglio e la mollica di pane 
  • Versate il composto in una zuppiera e aggiungete l’acqua poco per volta fino a raggiungere la consistenza desiderata. Mettete in frigorifero.
  • Nel frattempo tagliate il peperone e il cetriolo rimasti in piccoli pezzi e la cipolla ad anelli. 
  • Preparate un’emulsione con olio e succo di limone.
  • Poco prima di servire prelevate la zuppiera dal frigorifero e condite l’emulsione, sale e pepe.
  • Mettete il gazpacho nelle ciotole con dei cubetti di ghiaccio e  al centro della tavola portate le verdure tagliate assieme ai cubetti di pomodo rimasti. In questo modo ogni commensale aggiungerà la verdura a suo piacimento 😉
  • Ed ecco qui il nostro gazpacho andaluso

 

[yumprint-recipe id=’234′]

Print Friendly, PDF & Email
Precedente Cosce di pollo in salsa barbecue Successivo Finte patatine fritte al parmigiano cotte al forno

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.