Crea sito
La rubrica del Buon Gusto,  Ricette della mamma

Il mondo è bello perchè è avariato

Il mondo è bello perchè è avariato !! E’ sì perchè ultimamente mi imbatto in personaggi alquanto strani e bizzarri nel campo culinario e non solo;da qui è nata la mia top ten della tuttologia in cucina; tutto ciò che ho potuto notare nelle mie scorribande tra supermercati locali e ristoranti!!!!!!!

 

Iniziamo dal numero 10 IL MORALIZZATORE:  il moralizzatore di solito è un vegetariano e vegano radicale lo potete trovare nascosto tra il banco dei surgelati e il banco “salsicce unte”   nella penombra dei sofficini,pronto ad insultarvi e schernirvi se malauguratamente dopo dieci ore di lavoro avete afferrato i primi cordonbleu che vi sono capitati in mano.Il mio consiglio qui è di non controbattere,abbassare lo sguardo e sperare che la navicella madre lo riporti al suo pianeta

alla posizione numero 9 troviamo IL VIAGGIATORE ERRANTE. Il classico personaggio che potrete incontrare nei ristoranti etnici;lui parla no scusate urla con tono profetico  raccontando di quando,ad esempio, quella volta nel deserto ha mangiato scorpioni con i Beduini piuttosto di quella volta che si è fatto un BBQ con Obama; elargendo consigli alla National Geographic (lasciamoglielo credere).E tu qui non puoi fare  niente,certo lo puoi guardare male,puoi mandarlo a quel paese con voce sommessa,ma lui non vi sentirà perchè è nel pieno del suo sermone a pieni polmoni.Il consiglio:munitevi di tappi per le orecchie in cera oppure,scelta che opta la sottoscritta,fatevi cambiare  tavolo,sempre non sia sabato sera,in quel caso la doggy bag non ve la leva nessuno

Numero 8 IL RUMOREGGIATORE MOLESTO apprezzato da grandi e piccini,lui si distingue per 3 cose particolari,bere dal bicchiere come un elefante con il raffreddore,mangiare quarti di bue facendo gemiti e mugugni manco fosse da dieci giorni che digiuna,e terzo,il peggiore in assoluto,la pulizia dentale post pranzo.Si perchè lui non si limita ad usare lo stuzzicadenti come tutti gli esseri umani,è no sarebbe troppo semplice,lui deve utilizzare il mignolo e soprattutto fare acrobazie con la lingua producendo vocalizzi talmente acuti da far vibrare le cristallerie del locale

Numero 7 IL DIETOLOGO: Lui è il figo/a della tavolata o del banco bar,sempre in forma fisica strabiliante convinto che il mondo lo stimi perchè,mentre tutto il resto del locale si strafoga mangiando pizza e bevendo birra,lui con tono compiaciuto ordina un petto di pollo con 1 cucchiaino di limone.Qui le soluzioni sono multiple potete condurre una campagna vana spiegandogli che se mangia una pizza una volta alla settimana non muore anzi magari si fa anche una risata,oppure (opzione bastarda scelta dalla sottoscritta) guardarlo con occhi di pietà e prenderlo soavemente per il culo sottovoce con compagni di merenda che nel frattempo avranno ordinato la seconda birra media

Numero 6 L’AGRICOLTORE STAGIONALE.Della serie non ci facciamo mancare nulla.Non so voi ma io sono cresciuta tra orti e giardini,quindi mi risultA abbastanza scontato avere frutta e verdura di stagione,fino a quando un bel giorno,un essere immondo ha deciso di far passare per cosa modaiola o chic andare dal contadino a comprare mezzo chilo di zucchine biologiche.Ehm amico??pronto ci sei???le zucchine sono sempre esistitie e il contadino non è superman appena smontato dall’asteroide,la sua categoria esiste da migliaia di anni,sai  te lo volevo solo dire in caso tu con le tue lezioni sulle ovvietà della verdura di stagione ci prendessi per un branco di rimbambiti.

Numero 5 il MARANZA (vedi anche punto 7).Su su lo so che almeno uno di voi avrà incontrato come minimo un centinaio di maranza alla settimana.Lo potete notare perche ha almeno tre delle cinque peculiarità che vi sto per elencare:1)sopracciglia e petto rigorosamente depilato stile culetto di  neonato,2) indossa un rosario al collo di plastica,3) ascolta musica commerciale aberrante e mangia almeno una volta alla settimana sushi,4)veste maglie attillate acquistate alla prenatal e pantaloni iper attillati per mostrare i gioielli di famiglia e 5) credE,anzi no è convinto che tutti lo considerino un gran gnocco.Consiglio: scappate finchè siete in tempo 🙂

Numero 4 SCUSI HO SOLO 3 PEZZI.Categoria odiatissima!!!Mi ritrovo a fare la spesa,arrivo alla cassa e penso :”che bello non c’è nessuno” e arriva lui,con il suo cestino del cavolo,ti guarda con aria da cane bastonato e ti dice”scusa ho solo tre pezzi mi fai passare?”,sinceramente,volete che ve lo dica?la mia risposta sarebbe:” no Ciccio vai in colonna e porta pazienza”,poi penso all’insegnamento delle suore all’asilo e lo faccio passare.Il problema è che quei cavoli di cestini con le rotelle contengono più cose della borsa di Mary Poppins,lampadario compreso.Consiglio bastardo:Non fate mai passare nessuno,senza pietà!

Ed eccoci arrivati ai primi posti,al numero 3,rullo di tamburi,troviamo,L’ABBREVIATORE;ecco l’abbreviatore mi da lo stesso fastidio delle unghie sulla lavagna in grafite.Lui deve troncare ogni frase o parola;vi faccio un esempio:”Ciao ami,andiamo a farci un ape stase?” .Consiglio evitatelo e se non potete ignoratelo,potrebbe contagiarvi

Numero 2 LA GUIDA MICHELIN,lui o lei è il tuttologo della cucina conosce tutto dal cibo ai migliori chef ed è quello che gira con l’ipad in tasca per farvi vedere tutti i posti stellati dove è stato fin’ora.Consiglio ditegli che nella stessa sera siete stati al Burger King a farvi  quattro menù vedrete che fuggirà nella prima chiesa aperta a pregare per i vostri peccati.Amen!

Numero 1 e questa sono io senza possibilità di rimediare NON MANGIO NIENTE E INGRASSO.Si perchè io non mangio mai niente di calorico è la bilancia che ce l’ha con me.Non conta se la sera prima mi sono fatta fuori due pizze e una scatola di mini-magnum,non è mai colpa mia,e soprattutto non è colpa mia se il display segna 1,5 kg in più probabilmente è lei che ha le batterie scariche 😉 ..Consiglio:rimediate finchè siete in tempo e fatevi una sana risata!!!!

Ed eccovi la mia top ten semiseria delle categorie simil culinarie che incontro ogni giorno.Non ve la prendete se vi sentite chiamati in causa,potrebbe essere un buono spunto di riflessione per migliorare ahahahah

Print Friendly, PDF & Email

Un Commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Leggi articolo precedente:
Cestini di grana con cavolfiori gratinati e pancetta croccante

Cestini di grana con cavolfiori gratinati e pancetta croccante Oggi presento un ottimo contorno o antipasto facile e d'effetto dal...

Chiudi