Focaccia veg con cremor tartaro

Focaccia veg con cremor tartaro

Salve amici, faccio una piccola premessa amici per rendere l’idea della bontà di questa focaccia. Solitamente per le focacce preparate in casa viene usata la farina 00 e il classico lievito fresco in cubetti piuttosto che disidratato. Premesso che la prima ad usare questo tipo di farine e lieviti era la sottoscritta, poi però ho deciso di informarmi e provare a impastare con diversi tipi di farina e agenti lievitanti.

Cominciamo con le precisazioni. Cos’è il cremor tartaro? Nelle mie ricette spesso viene nominato ma non mi sono mai soffermata a spiegarne le qualità. Il cremor tartaro detto anche bitrato di potassio non è altro che un agente lievitante che, addizionato al bicarbonato viene in nostro aiuto per rendere i nostri impasti soffici e gonfi.

Ingredienti:

500 gr di farina tipo 1

1 bustina di cremor tartaro (io ho usato mastrofornaio)

1 cucchiano di bicarboncato

3 cucchiai di olio evo

2 cucchiaini di sale

250 ml di acqua tiepida

Ingredienti per la farcitura:

1 cipolla

pomodori ramati a piacere

origano

sale grosso

olio evo

Focaccia veg con cremor tartaro

Preparazione:

  • Mescolate il cremor tartaro con il bicarbonato. In una ciotola mettete la farina aggiungete il cremor tartaro, il sale, l’olio e man mano l’acqua tiepida.
  • Impastate fino a formare una palla elastica e fate lievitare per 3-4 ore.
  • Stendete l’impasto su di una placa rivestita con carta forno, farcite con cipolla tritata, fette di pomodorini, sale grosso, origano e olio evo.
  • Cuocete a 200° per 10-15 minuti

 

[yumprint-recipe id=’106′]

Print Friendly, PDF & Email
 
Precedente Tirolese cheeseburger Successivo Tagliatelle ai funghi porcini

Lascia un commento

*