Crea sito
Dal mondo,  Natale,  Natale 2017,  Ricette dalla a alla z,  Ricette della mamma,  Ricette delle feste,  Ricette europee,  secondi di carne,  Secondi piatti,  World

Filetto alla Wellington – Beef Wellington

Filetto alla Wellington – Wellington beef

La storia narra che il generale inglese Arthur Wellesley ricevette nel 1815 il titolo di duca di Wellington dopo aver sconfitto Napoleone nella battaglia a Waterloo. Il duca era una persona molto difficile da accontentare ed i cuochi al suo servizio non riuscivano a dimostrare le loro capacità. Dopo una serie di tentativi culinari falliti ed ancor una serie più lunga di cuochi licenziati si arrivò ad un piatto formato da un pezzo di carne avvolto in pasta sfoglia, il quale aveva una particolare somiglianza agli stivali del generale, da qui per l’appunto il nome di filetto alla Wellington.

Ingredienti per 4-6 persone:

1 kg di filetto di manzo

300 gr di pasta sfoglia

300 gr di champignon freschi

un sacchettino di porcini secchi (12 grammi)

1/2 bicchiere di cognac

una noce di burro

olio evo q.b.

sale e pepe q.b.

un uovo per spennellare

Filetto alla Wellington - Wellington beef

Preparazione:

  • Mettete i funghi porcini in una tazza con acqua tiepida per 20 minuti, passato il periodo strizzateli dall’acqua in eccesso tritate e mettete da parte.
  • Tagliate i funghi champignon a fettine e cuocete in padella con un filo d’olio fino a quando saranno teneri. A fine cottura aggiungete i porcini, aggiustate con sale e pepe. Frullate i funghi fino ad ottenere una purea e mettete in un colino facendo uscire l’acqua di vegetazione in eccesso.
  • Tamponate il filetto con carta assorbente, condite con un pizzico di sale e pepe, legatelo con lo spago affinchè mantenga la forma cilindrica.
  • Rosolate il filetto con una noce di burro due minuti per lato, sfumate con il cognac e fate evaporare.
  • Cuocete il filetto in forno a 220° per circa 20 minuti con il suo fondo di cottura. 
  • Nel frattempo stendete la sfoglia rettangolare sulla carta forno, spalmate la purea di funghi lasciando liberi i bordi.
  • Posizionatevi sopra il filetto e rivestite con la sfoglia. Sigillate per bene le estremità e praticate dei fori sulla superficie.
  • Mettete il filetto sulla leccarda rivestita con carta forno, spennellate con l’uovo sbattuto e cuocete in forno già caldo a 200° per circa 40-45 minuti.
  • Quando il filetto sarà cotto aspettate 5 minuti orima di tagliarlo 😉

[yumprint-recipe id=’160′] 

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Leggi articolo precedente:
Crocchette di broccoli e feta al forno

Crocchette di broccoli e feta al forno Oggi amici voglio proporvi un finger food sano e gustoso a base di...

Chiudi