Crea sito

FILETTI DI BRANZINO IN CROSTA DI MANDORLE

A casa mia solitamente mangiamo un sacco di pesce, soprattutto durante la cena. Mi piace ingegnarmi per proporre piatti sempre diversi ed appetitosi. Questa volta però credo di essermi superata con i filetti di branzino in crosta di mandorle. Secondo piatto leggero e gustoso, costituito da filetti di pesce tenerissimi racchiusi in una panatura croccante dal profumo agrumato. Una vera delizia per il palato!!!
Pronti a partire? Vi aspetto in cucina e nella mia pagina Facebook QUI

Filetti di branzino in crosta di mandorle
  • DifficoltàBassa
  • Tempo di preparazione35 Minuti
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 4Filetti di branzino (150 gr cadauno)
  • 80 gGranella di mandorle (tostate)
  • 80 gPangrattato
  • 1Arancia
  • 1Lime
  • 1 spicchioAglio
  • 2 ramettiTimo limonato
  • 2Albumi
  • q.b.Sale e Pepe
  • 3 cucchiaiOlio extravergine d’oliva
  • Prezzemolo

Cosa mi Serve?

  • Coltello
  • Ciotola
  • Tagliere
  • Carta forno

Preparazione dei filetti di branzino in crosta di mandorle

  1. Filetti di branzino in crosta di mandorle

PULISCI IL PESCE

  1. Filetti di branzino in crosta di mandorle

    Come prima cosa eviscera, desquama e sfiletta bene i branzini. Ho utilizzato due branzini ottenendo così quattro filetti del peso di circa 150-200 gr ciascuno. Sciacqua i filetti di branzino sotto l’acqua corrente e tampona con carta da cucina.

    Metti a marinare per 30 minuti i filetti di branzino in una ciotola con il succo d’arancia un pizzico di sale e il timo limonato. Prima di spremere l’arancia lavala accuratamente e grattugia la buccia evitando la parte bianca. Tienila da parte ti servirà per la panatura.

PREPARA LA PANATURA

  1. Filetti di branzino in crosta di mandorle

    Prepara la panatura: nella ciotola metti granella di mandorlepangrattatoaglio e prezzemolo tritati, la scorza d’arancia e lime grattugiate, aggiusta con sale e pepe. Mescola con cura.

IMPANA

  1. Filetti di branzino in crosta di mandorle

    In un piatto sbatti con la forchetta i due albumi . Prendi i filetti di branzino dalla marinata all’arancia e passa prima nell’albume e poi nella panatura appena preparata.

IN FORNO

  1. Filetti di branzino in crosta di mandorle

    Poni il pesce sulla leccarda rivestita con carta forno, irrora con un filo d’olio e cuoci a forno già caldo a 180° per 15 minuti .

    Buon appetito! E, se ti va, segui il mio profilo Instagram QUI

  2. Filetti di branzino in crosta di mandorle
  3. Filetti di branzino in crosta di mandorle

Suggerimenti

Vin de France “Le Grand Blanc” 2014. Cantina Domaine Milan. Al calice ha un bel colore giallo paglierino, al naso spiccano note di frutta gialla, e floreali con predominanza di sambuco. Al palato è fresco e minerale, con un buon gusto fruttato di lunga persistenza. Ve lo consiglio caldamente anche con secondi piatti a base di pesce.

Seguimi QUI nella mia pagina FACEBOOK

TORNA ALLA HOME

5,0 / 5
Grazie per aver votato!
Print Friendly, PDF & Email

Pubblicato da I sapori di casa

Ciao sono Mirta! Musicista mancata, cuoca per passione e divoratrice di libri per esigenza. Per info e collaborazioni: isaporidicasablog@gmail.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.