Crea sito
Cosmesi & Rimedi naturali,  maschere e scrub corpo

Fanghi anticellulite fatti in casa con Aloe gel e fondi di caffe

Fanghi anticellulite fatti in casa con Aloe gel e fondi di caffe

Oggi porto un’altra esperienza testata personalmente sulla sottoscritta contro la cellulite più ostica.Appurato che in questi mesi con gli scrub al caffè o cacao amaro ho ottenuto buoni risultati volevo creare qualcosa di più forte per combattere la cellulite più dura da “estirpare”,e così, ho deciso di combinare tre elementi fondamentali come aloe,olio essenziale di limone e caffè e tramutarli in fango. Il risultato dopo un mese è realmente visibile;diciamo però che la mia vita è abbastanza movimentata,vado spesso in piscina e alla sera per rimanere in linea più di uno yogurt con frutta o carne bianca o zuppe non mangio e soprattutto 2-3 litri di acqua al giorno cerco sempre di berne;questo per dire cosa? Che la cellulite non scompare magicamente dalle nostre gambe!!Magariiiiiiii fosse così!!Ma se possiamo darci un aiutino,meglio…. non trovate?? Passo ora ad illustrarvi il procedimento 😀

Quello che occorre:

3 fondi di caffè

3 cucchiai di aloe gel

20 gocce di olio essenziale di limone

Preparazione:

In una ciotola sbriciolate i fondi di caffè,aggiungete l’aloe e infine l’olio essenziale di limone.

Formate una pappetta con una consistenza “fangosa”,appliccate sulle zone interessate e lasciate agire per 30 minuti coprendo con una pellicola o pantaloncini

Applicatelo per una volta alla settimana per 8 settimane


Aggiungi la tua email qui sotto e riceverai ogni giorno una nuova ricetta o un consiglio di bellezza…. E’ GRATIS!!!!!!!!!!

[subscribe2]

Print Friendly, PDF & Email

Ciao sono Mirta, benvenuto nel mio mondo! Per info e collaborazioni: isaporidicasablog@gmail.com

2 Commenti

  • Wagner Cacciapuoti

    Grazie delle ricette mi sto per iscrivere per provarle e giudicare.
    Bisogna pur provare per restare in
    forma, l’importante e’ non farsene un
    ossessione dopotutto i nostri difetti
    fisici, almeno quelli giunti col tempo ci
    ricordano le nostre battaglie con la vita
    i momenti difficili dai quali ci siamo rialzati.
    Per i difetti fisici congeniti, ferite di vite passate, possiamo solo confidare nella
    grazia e nell’amore della grande madre divina e portarli con disinvoltura
    pregandola di non farccne mai sentire il
    peso.
    solo pregare la m

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Leggi articolo precedente:
Fusilli con speck piselli e fonduta di Taleggio

Fusilli con speck piselli e fonduta di Taleggio Un ottimo primo piatto ricco e gustoso,facile e veloce da realizzare con...

Chiudi