CAVOLFIORE ALLA WELLINGTON

Bentrovati amici! Oggi voglio mostrarvi il cavolfiore alla Wellington, secondo piatto vegetariano che ha lasciato la mia famiglia di stucco.
Tutti noi conosciamo il famosissimo filetto alla Wellington, composto da un filetto di manzo coperto da uno strato di purea di funghi e avvolto poi in un guscio di pasta sfoglia. Un piatto delizioso e d’effetto perfetto per le feste natalizie.
Il cavolfiore alla wellington è la versione vegetariana di questo buonissimo piatto che funge sia da secondo piatto ma anche da contorno. Sono sicura lo adorerete!
Anche questa volta vi consiglio di provare la ricetta e aspetto come sempre i vostri pareri nel mio profilo Instagram @isaporidicasa.
Pronti a partire? Vi aspetto in cucina e nella mia pagina Facebook QUI

Altre ricette simili:
FETTE DI CAVOLFIORE AL CURRY
CIMETTE DI CAVOLFIORE PASTELLATE
CIMETTE DI CAVOLFIORE SABBIOSE

  • DifficoltàFacile
  • Tempo di preparazione35 Minuti
  • Tempo di cottura1 Ora 30 Minuti
  • Porzioni6
  • CucinaItaliana

Ingredienti

1 cavolfiore (medio)
1 pasta sfoglia (rotonda)
300 g funghi misti
2 cucchiai besciamella
1 spicchio aglio
prezzemolo tritato
sale e pepe
olio extravergine d’oliva
1 tuorlo

Cosa mi serve?

1 carta da forno

Passaggi

cavolfiore alla wellington

LAVA E CUOCI IL CAVOLFIORE

Lava il cavolfiore facendo attenzione a non staccare nessuna cimetta. Tamponalo con un canovaccio da cucina e taglia la base, eliminando tutte le foglie.

Metti il cavolfiore sulla teglia rivestita con carta forno e condiscilo con un filo di olio extravergine d’oliva, sale e pepe. Fallo arrostire in forno preriscaldato a 200° per 50-55 minuti, fino a quando sarà tenero e dorato. Sforna e lascia completamente raffreddare.

CUOCI I FUNGHI

Pulisci i funghi E taglia a fettine. Metti i funghi in padella con lo spicchio d’aglio in camicia, un filo d’olio.
Cuoci fino a quando saranno teneri, a fine cottura aggiusta con sale, pepe e prezzemolo fresco tritato. Togli l’aglio.

Lascia intiepidire i funghi e frullali con il robot da cucina fino ad ottenere una purea.

PREPARA IL CAVOLFIORE ALLA WELLINGTON

Distribuisci su tutta la superficie del cavolfiore la purea di funghi appena preparata, aiutandoti con le mani.

Stendi il rotolo di pasta sfoglia appena prelevato dal frigorifero e stendi sopra un velo di besciamella.

Metti il cavolfiore al centro della sfoglia con le cimette rivolte verso il basso. Chiudi la sfoglia avvolgendo completamente il cavolfiore, premendo leggermente, in modo che non si formino bolle d’aria.
Trasferisci il cavolfiore sulla teglia foderata con carta forno, appoggiandolo dalla parte tagliata.
Spennella la pasta sfoglia con il tuorlo sbattuto a parte, pratica dei fori con i rebbi della forchetta e inforna a forno già caldo a 180° per 30-35 minuti fino a cottura della pasta sfoglia.
Sforna e lascia intiepidire prima di servire in tavola. Buon appetito!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!
Print Friendly, PDF & Email

Pubblicato da I sapori di casa

Ciao sono Mirta! Musicista mancata, cuoca per passione e divoratrice di libri per esigenza. Per info e collaborazioni: isaporidicasablog@gmail.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.