Pasta all’uovo

Jpeg

 

 

 

 

 

 

 

 

E’ una ricetta molto semplice da fare anche se si ha poco tempo !! La si può preparare anche se non si ha una macchinetta per la pasta.  Prima di tutto bisogna ricordarsi che per la pasta all’uovo una regola fondamentale è : per ogni uovo ci vogliono 100 gr di farina. Di conseguenza vediamo la ricetta con 2 uova.

Ingredienti :

2 uova

1 pizzico di sale

200 gr di farina

Se usate un robot da cucina potete mettere tutti gli ingredienti insieme e mischiare a media velocità per 2, 3 minuti con il gancio impastatore. Una volta che ottenete un impasto compatto e liscio ma non appiccicoso è pronto. A questo punto ponetelo in una ciotola coperto con canovaccio e lasciate riposare per un’ora circa. Se invece lavorate a mano i procedimenti sono poco più lunghi ma comunque molto semplici. Prima di tutto create una fontana con la farina al centro del vostro piano da lavoro. Al centro iniziate a mettere un uovo e iniziare a lavorare l’impasto. Quando è assorbito aggiungere il secondo e il pizzico di sale e lavorare fino ad ottenere un panetto liscio ma non appiccicoso. Ora lasciatelo riposare in una ciotola coperto da un canovaccio per un’ora circa, Passata l’ora prendete il panetto ma prima di stenderlo per capire se potete lavorarlo o no inserite un dito nel centro del panetto, se il solco creato risale lasciate riposare ancora il panetto, altrimenti lo potete stendere, Quindi appena è pronto spolverate il piano di lavoro di farina e stendete molto sottile l’impasto. Se è la prima volta o avete difficoltà dividetelo ad esempio in rettangoli e stendeteli singolarmente, Lo dovrete stendere ad un’altezza di circa 1/2 millimetri. Una volta steso lasciate asciugare la pasta fino a farla diventare quasi secca. A questo punto se volte delle tagliatelle circa le mie : arrotolate la sfoglia o i rettangoli e tagliate ogni 3 millimetri circa. Un volta tagliati tutti i cerchietti apriteli, si srotolano da soli ( dico che si srotolano perchè quando arrotolate i rettangoli avrete come dei rotoli che quando tagliate formano come delle girelle per farvi capire). Lasciateli seccare bene sul tavolo bene separati tra di loro in modo da accelerare l’operazione. Ora che è cotta è ora di mangiare la vostra pasta all’uovo !

E’ perfetta con un buon ragù !

 

Buon appetito !

Precedente Cibo salutare Successivo Patate gustose