La crostata salata con speck e asparagi è una valida alternativa alla solita torta salata con la pasta sfoglia. E’ veloce, super buona e richiede ingredienti che troviamo sicuramente in casa!

 

Crostata salata con speck e asparagi
  • Preparazione: 60
  • Cottura: 30
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni:
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

  • 300 g Farina
  • 6 cucchiai Olio extravergine d'oliva
  • q.b. Acqua
  • 1 mazzetto Asparagi
  • 2 fette Caciotta fresca
  • 80 g Speck
  • q.b. Olio extravergine d'oliva (per la cottura)
  • Sale

Preparazione

  1. Per l’impasto: mettere la farina in una ciotola e incorporare un pizzico di sale. Formare la fontana e aggiungere i 6 cucchiai d’olio. Mescolare fino a sgranare i grumi che si formeranno e incorporare l’acqua necessaria per formare un impasto liscio. Avvolgere l’impasto con una pellicola e far riposare circa un’ora in frigo.

    Lavare, tagliare e scottare in padella gli asparagi con un po’ di olio per circa 5 minuti e farli freddare.

    Tagliare la pasta in due parti, di cui una più grande dell’altra. Prendere la parte più grande, stenderla su carta forno e ricoprire la teglia da forno rotonda. Tagliare la caciotta a listarelle e metterne una parte sul fondo della crostata. Aggiungere gli asparagi, coprire con lo speck e aggiungere il resto della caciotta.

    Stendere la seconda parte della pasta e tagliarla a striscioline per decorare la crostata come una vera e propria crostata dolce, facendo anche il bordino.

    Infornare a 180 gradi fino a che la pasta si dori leggermente (ci vogliono circa 30 minuti).

    Il trucchetto per essere sicuri che questa frolla salata sia venuta bene è controllare l’elasticità della pasta. Infatti, questo tipo di impasto è piuttosto elastico.

    Troverete tutti i passaggi con le foto al seguente link: https://spark.adobe.com/page/0YWYEWZ6t2VcM/

    Buon appetito!

Note

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.