Un’alternativa semplice e ugualmente fresca per un dessert squisito! Questa è la cheesecake di panna cotta con salsa di prugne.

cheesecake di panna cotta
  • Preparazione: 1 Ora
  • Cottura: Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 10 persone
  • Costo: Economico

Ingredienti

  • 200 g Biscotti (Oro saiwa)
  • 140 g Burro
  • 500 ml Panna fresca liquida
  • 200 ml Latte
  • 1 bustina Vanillina
  • 100 g Zucchero
  • 12 g Colla di pesce (in fogli)
  • 5 Prugne
  • 2 cucchiai Zucchero (per la salsa)
  • 1 spicchio Limoni (piccolo)

Preparazione

  1. La prima cosa da fare per preparare la cheesecake di panna cotta con salsa di prugne è preparare il fondo della cheesecake.

    Mettere il burro a sciogliere in un pentolino e nel frattempo tritare i biscotti fino a polverizzarli. Quando il burro sarà sciolto, unirlo ai biscotti tritati e frullare tutto insieme. Svuotare il tutto in una teglia rotonda (preferibilmente con cerniera) coperta di carta forno e compattare lo strato di biscotti sul fondo, cercando di stendere uno strato omogeneo. Mettere in frigo a raffreddare per almeno 30 minuti.

  2. Scaldare a fuoco lento il latte (non a bollore) e nel frattempo mettere a bagno la colla di pesce per circa 5/10 minuti in acqua fredda. Strizzare la colla di pesce e unirla al latte, mescolando bene.

    Portare a bollore a fuoco lento la panna liquida con lo zucchero e la vanillina e mescolare spesso con una frusta. Quando la panna bolle, unire il latte, mescolando bene. Far raffreddare qualche minuto, mescolando spesso per evitare di avere il pannello superiore.

  3. Versare il liquido sopra lo strato di biscotti lentamente per evitare di sollevare la granella e rovinare il fondo. L’importante è che il liquido non sia caldissimo e che non venga versato il liquido velocemente e in un unico punto.

    Mettere in frigo per circa 4 ore.

  4. Tagliare le prugne a dadini, cercando di togliere la buccia e metterle in una padella. Aggiungere due cucchiai di zucchero e il succo di uno spicchio piccolo di limone. Le prugne hanno già la loro acidità, per cui il succo di limone va dosato con attenzione. Far bollire fino ad avere una consistenza ideale, cioè un liquido zuccherino con alcuni pezzi di polpa di frutta.

  5. Far raffreddare la salsa e aggiungerla quando si serve.

    Buon appetito!

Note

1,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.