Crea sito

Gnocchi verdi all’ortica con crema di parmigiano e cialda croccante

Una ricetta naturale, a km 0 direttamente dalle campagne, di origine rurale e contadina. Gli gnocchi all’ortica, si preparano in poco tempo e sono molto leggeri e digeribili. L’ortica ha molte proprietà benefiche per il nostro organismo, si possono preparare ottimi piatti minestre, risotti, frittate… occorre solo farla sbollentare per far perdere la sua sostanza urticante tipica proprio della pianta. La trovate nelle zone più ombrose, vicino a ruscelli mi raccomando raccoglietela sempre con i guanti e usate solo le foglie tenere eliminando lo stelo. Accompagnando la crema di parmigiano, ottimo abbinamento azzeccato, farete un piatto davvero gustoso e delicato. In più ci sarà una nota croccante al piatto dovuta dalla cialda croccante di parmigiano, stupendo anche i palati più esigenti. Adatto ai vegetariani, convincerete tutti e farete un primo piatto ad alti livelli davvero gourmet, senza strafare e sempre nel rispetto della materia prima e della tradizione contadina e montana.
Guardate la videoricetta e cucinate anche voi questo fantastico primo piatto.

gnocchi all ortica con crema di parmigiano
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione40 Minuti
  • Tempo di cottura2 Minuti
  • Porzioni6
  • Metodo di cotturaBollitura
  • CucinaItaliana

Ingredienti:

  • 300 gortiche
  • 600 gpatate
  • 200 gfarina 00
  • 2uova
  • q.b.sale fino

crema di parmigiano:

  • 200 gparmigiano Reggiano DOP
  • 200 glatte
  • 15 gburro
  • 1 cucchiaiofarina 00

cialda croccante di parmigiano

  • 200 gparmigiano Reggiano DOP

Strumenti

  • 1 Pentola
  • 1 Pelapatate
  • 1 Coltello
  • 1 Schiacciapatate
  • 1 Bilancia
  • 1 Tarocco in metallo
  • 1 Ciotola
  • 1 Piastra antiaderente

Preparazione:

per gli gnocchi:

  1. ortiche fresche

    Con i guanti monouso, pulire le ortiche, togliere i gambi tenendo solo le foglie tenere, Lavarle bene sotto l’acqua.

  2. cottura ortiche

    Pulire e pelare le patate, lessarle in acqua bollente. Nella stessa pentola, far sbollentare per 2 minuti le ortiche.

  3. ortiche tritate al coltello

    Scolare le ortiche e immergerle subito in in contenitore con acqua e ghiaccio, oltre che raffreddersi velocemente, il colore verde intenso rimarrà bello vivace anche dopo la cottura. Tritarle finissime al coltello e metterle in un contenitore capiente.

  4. ingredienti per gli gnocchi all ortica

    Una volta cotte le patate, scolarle e lasciarle raffreddare, poi con lo schiacciapatate, schiacciarle nella ciotola.

  5. preparazione gnocchi verdi

    Mescolare bene tutte le verdure, poi salare a piacere e inserire le uova, impastando sempre con le mani. Aggiungere la farina gradualmente e amalgamare bene il tutto.

  6. gnocchi verdi all ortica

    In un piano da lavoro sempre infarinato, stendere l’impasto e allungarlo. Formare gli gnocchi tagliando col tarocco piccoli cilindri di circa 2cm.

  7. gnocchi all ortica con crema di parmigiano

    Far cuocere gli gnocchi in acqua salata e una volta che verranno a galla, saranno pronti. Scolarli e servirli con la salsa di parmigiano, decorando a fantasia, insernedo la cialda croccante al parmigiano e volendo una spruzzata di pepe nero.

per la cialda croccante al parmigiano:

  1. cialda croccante al parmigiano

    Far scaldare un padellino antiaderente e senza aggiungere olio, versare un cucchiaio di parmigiano grattuggiato. Farlo fondere senza toccarlo e una volta bello gratinato, togliere la cialda aiutandosi con una piccola spatola e lasciarla raffreddare su un piatto.

per la crema di parmigiano:

  1. preparazione crema parmigiano

    In un pentolino, far fondere il burro con la farina. Versare il latte e portare a ebollizzione. Completare inserendo il parmigiano grattuggiato e la salsa sarà pronta in un attimo.

Conservazione:

In frigo si conservano per 1 giorno, vi consiglio di congelarli in freezer e poi cuocerli direttamente gelati, verranno perfetti.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.