Torta foresta nera

Ogni fetta della torta foresta nera racchiude tutto il sapore della torta al cioccolato con panna montata ed amarene sciroppate con tantissimi riccioli di cioccolato a decorarla. Un dolce di origine tedesca, prende infatti il nome della famosa zona montuosa famosa anche per i suoi ciliegi, all’apparenza sembra sia complicata ma non lo è affatto ed è davvero bellissima da presentare.

Siete indecisi quale torta preparare…provate a leggere anche la ricetta della torta alle nocciole farcita . torta foresta nera

Ingredienti

Per la torta

  • 60 g di farina 00
  • 40 g di fecola di mais
  • 4 uova
  • 100 g di burro
  • 100 g di zucchero
  • 25 g di cacao amaro in polvere
  • 75 g di cioccolato fondente
  • 75 g di mandorle tostate
  • 10 g di lievito per dolci

Per farcire e decorare

  • 400 g di amarene sciroppate
  • 7 cucchiai di kirsch o maraschino
  • 40 g di zucchero a velo
  • 500 ml di panna da montare
  • 60 g di riccioli di cioccolato fondente

Procedimento

Prepariamo la base per la torta foresta nera con il frullatore: lavorare il burro con lo zucchero e quando sarà diventato bianco e spumoso aggiungere uno per volta le uova, la farina setacciata con fecola cacao e lievito e per ultimi il cioccolato grattugiato e le mandorle tritate.

Per preparare la torta foresta nera Bimby frullare le mandorle con il cioccolato 10 sec Vel turbo poi metterle da parte. Nel boccale pulito lavorare burro e zucchero farfalla 4 min Vel 4 poi incorporare le uova con lame in movimento. Versare la farina setacciata con fecola cacao e lievito 20 sec Vel 2 ed infine cioccolato e mandorle frullati. Nel boccale pulito montare a neve la panna e lo zucchero a velo 2-3 min Vel 4 con farfalla.

Versare l’impasto in una tortiera da 20 cm di diametro imburrata ed infarinata e cuocere in forno già caldo a 180 °C per 40 minuti o fino a cottura completa facendo la prova stecchino per verificarla.

Montare a neve la panna con lo zucchero a velo ed a parte mettere in una ciotola il succo delle amarene sciroppate e mescolarlo con il kirsch.

Quando la torta sarà fredda tagliare tre dischi e sistemare il primo sopra un piatto da portata, bagnare con il succo delle amarene, metterne una parte di amarene sopra e ricoprire con la panna montata, posizionare il secondo disco e procedere come per il primo bagnando con lo sciroppo, sistemando le amarene e ricoprendo con la panna montata.torta foresta nera Aggiungere il terzo disco, bagnare con lo sciroppo e ricoprire con la restante panna lasciandone da parte qualche cucchiaio per decorare.

Ricoprire con i riccioli di cioccolato e decorare con ciuffi di panna ed amarene sciroppate a piacere.

La torta foresta nera è pronta, conservarla in frigorifero…buon dessert!!!

Consigli: per ottenere i riccioli di cioccolato basta lasciar ammorbidire la tavoletta di cioccolato e passare il pelapatate, si otterranno dei riccioli perfetti.

Se ti piacciono le nostre ricette ci trovi anche su twitter , su G+ e su Pinterest 

Iscriviti alla newsletter cliccando quì per rimanere sempre aggiornato sulle nostre ricette.

Torta foresta nera

Precedente Tortino di carciofi Successivo Pasta con polpa di granchio e gamberetti

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.