Crea sito

La giusta temperatura olio per friggere senza termometro

La giusta temperatura olio per friggere senza termometro. Come fare per capire quando è il momento giusto per tuffare in padella i cibi che vogliamo friggere senza dover usare il termometro o la friggitrice? Ci viene in aiuto uno dei metodi più antichi che usavano le nostre nonne per fare fritti perfetti ed asciutti perché il rischio è quello di avere una temperatura troppo bassa e quindi si inzuppano oppure troppo alta e quindi si bruciano all’esterno. Scopriamo insieme il metodo della mollica e poi…Tutti a tavola con Cinzia.

Alla fine dell’articolo trovi tante ricette tutte fritte!

La giusta temperatura olio per friggere senza termometro

Quando devi friggere qualcosa è molto importante che l’olio abbia la giusta temperatura in modo tale da non fargli raggiungere il famoso punto di fumo che è il momento in cui inizia a bruciare e rovinarsi perché troppo alta la temperatura.

Altrettanto importante per la perfetta riuscita è che la temperatura non sia eccessivamente bassa perché i cibi assorbirebbero troppo olio diventando pesanti e perdendo la croccantezza esterna.

Proprio per questo ci viene in aiuto la nonna con il suo metodo della mollica: metti in padella l’olio ed accendi la fiamma, dopo qualche minuto tuffa una mollichina. Ti accorgerai subito se inizia a sfrigolare e se intorno si formano tante bollicine come vedi in foto.



Diventerà dorata in una trentina di secondi senza bruciarsi, è quella la giusta temperatura.

Se la mollica diventa rapidamente scura allora la temperatura è troppo alta, abbassa il fuoco ed aspetta un paio di minuti poi riprova.

Se invece intorno non si formano le bollicine e non sfrigola allora è troppo bassa, aspetta ancora un paio di minuti e riprova.

Ricorda sempre di friggere pochi pezzi per volta, eviterai di far abbassare eccessivamente la temperatura dell’olio ed i fritti saranno perfetti!

Se ti piacciono le mie ricette seguimi su Facebook  e clicca mi piace ;) , su Twitter o su Google plus Google +

Iscriviti alla newsletter cliccando quì per rimanere sempre aggiornato sulle ricette.

Polpette di funghi,Oggi cucina nonna Virginia

Polpette di funghi

Un paio di funghi porcini freschi ed ecco che l’idea mi balza in mente: e se facessi le polpette di…
Continua
polpette al salmone

Polpette di salmone

Piccole da mangiare in un boccone, croccantissime fouri ad ogni morso si sprigina il e dal profumo di mare sono…
Continua

Zeppole calabresi con patate

Zeppole calabresi dolci con patate. Nella tradizione regionale possiamo trovare delle ricette che sono una delizia e queste zeppole dolci calabresi…
Continua

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.