Risotto con la verza

Risotto con la verza e pistacchi. La ricetta per fare un cremoso e gustoso piatto che si prepara in modo molto semplice ed è una tipica ricetta invernale. L’ho arricchito con un pizzico di pistacchi tostati aggiunti alla fine per dare un sapore in più a questa ricetta davvero molto semplice della nostra tradizione. A piacere si possono aggiungere anche piccoli tocchetti di Grana Padano nella fase di mantecatura, lo renderanno ancora più gustoso.

Andiamo insieme in cucina e poi…Tutti a tavola con Cinzia.
SEGUIMI ANCHE SU INSTAGRAM, NE VEDRAI DELLE BELLE, MI TROVI CLICCANDO QUI’

Potrebbe anche interessarti 
LA RICETTA DEL TIRAMISU’ CON I PAVESINI
IL ROTOLO SENZA COTTURA

Risotto verza e pistacchi,Oggi cucina nonna Virginia
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni3 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti per il risotto con la verza

  • 200 gcavolo verza
  • 240 griso per risotti
  • q.b.brodo vegetale
  • Mezzacipolla
  • Mezzo bicchierevino bianco
  • 30 gpistacchi
  • 20 gpecorino grattugiato
  • 1noce di burro per mantecare

Prepariamo insieme il risotto con la verza

  1. Lava e taglia la verza a striscioline, trita finemente mezza cipolla.

    In una pentola fai appassire la cipolla con 4 cucchiai di olio.

  2. Aggiungi nella pentola la verza tritata e lascia cuocere per 5 minuti.

    Togli metà della verza, tienila da parte e nella pentola versa il riso, fallo tostare per un paio di minuti finché i chicchi diventeranno trasparenti.

  3. A questo punto inizia a versare il brodo bollente con un mestolo, a poco a poco sempre mescolando.

    A metà cottura aggiungi la verza che avevi tenuto da parte e prosegui la cottura aggiungendo il brodo caldo ogni qualvolta vedi che si è assorbito.

  4. Nel frattempo fai tostare i pistacchi in una padella per far venir fuori tutto il loro sapore e tritali grossolanamente.

  5. Quando il risotto sarà pronto regola di sale, incorpora il pecorino grattugiato, una noce di burro e lascialo mantecare per 2-3 minuti chiuso con un coperchio a fuoco spento in modo da renderlo cremoso.

  6. Risotto verza e pistacchi,Oggi cucina nonna Virginia

    Impiattare il riso e guarnirlo con i pistacchi tritati…buon appetito!!!

I miei consigli

Puoi sostituire i pistacchi con delle mandorle.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.