Ricetta pizza bianca romana

Ricetta pizza bianca romana. Alta quanto basta per essere una focaccia, alveolata al punto giusto da avere la leggerezza della pizza classica secondo la tradizione, la ricetta pizza bianca romana è quanto di più buono ci possa essere da mangiare tagliata a metà ancora calda e farcita con mortadella o salumi vari. E’ uno street food d’eccellenza di cui innamorarsi al primo assaggio, in questa ricetta ho usato il lievito di birra quindi puoi farla tranquillamente anche senza pasta madre.

SE NON HAI IL LIEVITO DI BIRRA SECCO NESSUN PROBLEMA, CONSULTA QUESTA TABELLA PER SOSTITUIRLO

PER LA RICETTA DELLE LINGUE DI SUOCERA ALLE ERBETTE CLICCA QUì

Andiamo insieme in cucina a preparare la ricetta pizza bianca romana e poi…Tutti a tavola con Cinzia.
SEGUIMI ANCHE SU INSTAGRAM, NE VEDRAI DELLE BELLE, MI TROVI CLICCANDO QUI’

Ricetta pizza bianca romana
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo4 Ore
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni3 pizze bianche alla romana tonde
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana

Ingredienti per la ricetta pizza bianca romana

  • 440 gfarina 0
  • 4 glievito di birra secco
  • 1 cucchiainozucchero
  • 290 mlacqua a temperatura ambiente
  • 7 gsale
  • 20 mlolio extravergine d’oliva

Preparariamo insieme la ricetta pizza bianca romana

  1. Setaccia in una ciotola 440 g di farina zero ed aggiungi 4 g di lievito di birra secco ed un cucchiaino di zucchero. Mescola.

    Se ti manca il lievito di birra secco consulta la tabella che ti lascio per convertirlo in lievito di birra fresco

  2. Inizia adesso ad impastare in ciotola aggiungendo piano piano 290 ml di acqua.

  3. Quando l’acqua si sarà assorbita incorpora 7 g di sale e 20 ml di olio extravergine d’oliva.

    Impasta fino ad ottenere un panetto liscio ed omogeneo poi fai un giro di pieghe in ciotola così come descritto nell’articolo che trovi quì

  4. Copri con la pellicola da cucina e lascia lievitare fono al raddoppio in luogo caldo.

    Ci vorranno circa 4 ore.

  5. Ricetta pizza bianca romana

    Trascorso il tempo di lievitazione versa l’impasto su di un piano infarinato e dividilo in 3 parti, a ciascuna dai una forma a palla e lascia riposare ancora un’ora coperto da un panno.

  6. Ricetta pizza bianca romana

    Stendi ogni panetto a disco con le dita partendo dal centro verso l’esterno facendo attenzione a non schiacciare le bolle della lievitazione.

    Spennella in superficie con acqua ed olio ed inforna a 220° per circa 15 minuti o finché vedrai dorare la superficie.

  7. Ricetta pizza bianca romana

    La pizza bianca romana è pronta, ottima ancora calda farcita con prosciutto o mortadella come vuole la tradizione…buon appetito!!!

I miei consigli

Una volta fredda la pizza bianca romana puoi conservarla in un sacchetto in plastica per alimenti rimarrà morbida per un paio di giorni.

Anziché dividerla in panetti poi stendere l’intero impasto in una teglia rettangolare da forno.

Puoi aggiungere del sale grosso e del rosmarino prima di infornare la pizza bianca romana se ti piace la versione focaccia classica

4,6 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.