Pizzi leccesi,ricetta Lievitati

I pizzi leccesi sono dei panini farciti con un sughetto di cipolle, pomodori, olive e peperoncino. Sono un’ottima preparazione da presentare in un buffet salato sia da soli che da accostare ad affettati. Li ho preparati per l’evento “pizzi leccesi” in cui tutti i blogger di Giallo Zafferano abbiamo seguito la ricetta di Maria Angela del blog  Le passioni di MAM.

pizzi leccesi

INGREDIENTI

  • 300 g di farina 0 + circa 150 g per l’infarinatura
  • 300 g di farina 00
  • 1/2 cubetto di lievito di birra
  • 350 ml di acqua
  • 15 g di sale
  • 1 cucchiaino di zucchero

 

Per il condimento:

  • 2 cipolle medie (circa 200 g)
  • 15 pomodorini (circa 200 g)
  • 3 cucchiai di pomodori pelati o passata di pomodoro (circa 100 g)
  • olive nere denocciolate
  • 60 g di olio
  • sale
  • peperoncino (facoltativo)
  • origano

 

PROCEDIMENTO

Prepariamo l’impasto: sciogliere in una ciotola capiente il lievito in metà dell’acqua tiepida, aggiungere le farine e lo zucchero, mescolare e mettere la restante acqua e in ultimo il sale e impastare bene per una decina di minuti. Se l’impasto risulta morbido va bene così non va aggiunta altra farina. Mettere l’impasto a lievitare in una ciotola coperto con la pellicola o con un canovaccio umido per circa 2 ore in un luogo caldo e senza correnti.

Prepariamo il condimento: affettare le cipolle sottili e poi tagliarle a pezzi, metterle in una padella con l’olio farle cuocere 5 minuti, unire i pomodorini tagliati a pezzi, i pomodori pelati schiacciati, l’origano e il sale (peperoncino a piacere) poi cuocere per un’altra decina di minuti mescolando spesso, spegnere e far raffreddare. Quando sarà raffreddato aggiungere le olive nere a pezzetti.

pizzi leccesi

Prendere la ciotola con l’impasto, aprirlo al centro e metterci dentro metà del condimento, chiudere l’impasto su se stesso e cominciare ad impastare poi mettere il restante condimento e impastare ancora facendo attenzione che si mischino bene: verrà un impasto molto morbido e scivoloso.

pizzi leccesi

Formare delle palline poco regolari di impasto con le mani o aiutandosi con un tarocco, passarle nella farina 0 e metterle su una teglia infarinata, coprire con il canovaccio e far lievitare per un’ora.

pizzi leccesipizzi leccesi

Infornare i pizzi leccesi in forno caldo e statico a 220° per 15 minuti…buon appetito!!!

Se ti piacciono le nostre ricette segui Oggi cucina nonna Virginia anche su facebook e clicca mi piace ;) , su twitter @OggiCucinaNonna o su Google plus Oggi cucina nonnaVirginia

Iscriviti alla newsletter cliccando quì per rimanere sempre aggiornato sulle nostre ricette.

Pizzi leccesi

2 Risposte a “Pizzi leccesi,ricetta Lievitati”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.