Pieghe di rinforzo pizza ad alta idratazione

Pieghe di rinforzo pizza ad alta idratazione. Come fare per farla perfetta, bollosa e leggera con dei semplici movimenti che daranno corpo e struttura ai tuoi impasti anche più morbidi e meno gestibili come la pizza Bonci o la focaccia ad alta idratazione. Ti sono utili quando il tuo impasto è così molle da non riuscire a maneggiarlo anziché aggiungere farina per aiutarti procedi con queste pieghe e sarà tutto più semplice.
Andiamo insieme in cucina a fare le Pieghe di rinforzo pizza e poi…Tutti a tavola con Cinzia.

SEGUIMI ANCHE SU INSTAGRAM, NE VEDRAI DELLE BELLE, MI TROVI CLICCANDO QUI’ 

MI TROVI ANCHE SU TIKTOK se vuoi vedere il video e preparala con me

Pieghe di rinforzo pizza
  • DifficoltàBassa
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo4 Ore
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni1 teglia da forno
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti per fare una pizza ad alta idratazione

  • 500 gfarina 0
  • 400 mlacqua a temperatura ambiente
  • 3 glievito di birra fresco
  • 1 cucchiaioolio extravergine d’oliva
  • 1 cucchiainozucchero
  • 10 gsale
  • 250 mlsalsa di pomodoro
  • 250 gmozzarella
  • 1 pizzicoorigano

Prepariamo insieme l’impasto e poi facciamo le Pieghe di rinforzo pizza

Puoi impastare la pizza sia a mano che in planetaria oppure con il Bimby
  1. Setaccia 500 g di farina in una ciotola.

    Sciogli 3 g di lievito di birra in 100 ml di acqua initiepidita sul fornello poi aggiungi anche un cucchiaino di zucchero.

  2. Versa l’acqua con il lievito pian piano nella farina mescolando per farla assorbire.

    Continua ad aggiungere anche i restanti 300 ml di acqua impastando per favorire l’incordatura dell’impasto.

  3. Quando il panetto risulta abbastanza liscio versa 12 g di sale e per ultimo un cucchiaio di olio extravergine d’oliva e completa la lavorazione dell’impasto che sarà molto idratato.

  4. Pieghe di rinforzo pizza ad alta idratazione

    A questo punto versalo su di un piano liscio e bagna le mani con acqua così non si appiccicheranno le dita, afferra l’impasto dal centro e sollevalo, rimboccalo lasciandolo cadere sul piano da lavoro.

  5. Procedi così per 3 o 4 volte finché si sarà raccolto tutto.

  6. Pieghe di rinforzo pizza ad alta idratazione

    A questo punto solleva e ruota l’impasto poi rimbocca e lascia cadere.

  7. Pieghe di rinforzo pizza ad alta idratazione

    Fai questo movimento finché avrà assunto una consistenza tonda, soda e compatta.

  8. Pirlatura pizza e pane

    Trascinalo verso di te con entrambe le mani per pirlare il panetto e formare una pellicola liscia e tesa sulla superficie.

  9. Angioletti napoletani

    Mettilo in ciotola, copri con la pellicola e lascialo lievitare fino al raddoppio

  10. Focaccia altissima

    Dopo circa 4 ore sarà raddoppiato di volume, ungi una teglia al fondo e versa l’impasto della pizza ad alta idratazione, allargalo con le dita bagnate.

  11. pizza senza impasto

    Cospargi con salsa di pomodoro, inforna a 220 °C per una decina di minuti nella parte più bassa del forno.

    Tira fuori la pizza, completa con mozzarella ed origano e rimetti a cuocere per qualche altro minuto nella parte intermedia del forno per completare la cottura.

I miei consigli

Le pieghe di rinforzo sono ottime anche per pane e focaccia ad alta idratazione

4,6 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.