Crea sito

Pasta vongole e pomodorini

Pasta vongole e pomodorini. Come fare un piatto di spaghetti degno di un ristorante ma a casa tua e soprattutto senza la sabbia antipatica che si ferma trai denti? I trucchetti sono davvero semplici ed il risultato assicurato per cucinare uno dei piatti della tradizione che di più piacciono a tavola. La ricetta è semplice da realizzare e nell’articolo troverai tutti i consigli per lavare e spurgare le vongole. Andiamo insieme in cucina e poi…Tutti a tavola con Cinzia.

Spaghetti con le vongole,Oggi cucina nonna Virginia
  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: 15 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • 400 g spaghetti o linguine
  • 800 g vongole veraci
  • 10 pomodorini
  • 1 spicchio Aglio
  • 1/2 bicchiere Vino bianco
  • Olio extravergine d'oliva

Preparazione

  1. Prepariamo insieme la pasta vongole e pomodorini: per prima cosa controlla che le vongole siano fresche e tutte vive muovendo le valve tra due dita, quelle morte si apriranno ed andranno ovviamente buttate. Procediamo ora con lo spurgo: mettile in acqua con un cucchiaio di sale in modo che siano ben distese e non accumulate come in una ciotola. Copri con un coperchio e lasciale tranquille per almeno tre ore, butteranno fuori tutta la sabbia.

  2. Ora possiamo cuocerle: sciacquale sotto l’acqua corrente e mettile in una padella poi copri, accendi il fuoco e lascia che cuociano per 5 minuti.

    Trascorso questo tempo vedrai che la maggior parte saranno aperte ma alcune saranno rimaste chiuse, quest’ultime vanno buttate via.

  3. Scola il brodino che hanno lasciato in padella e pulisci le vongole dalle valve lasciando quelle più belle come decorazione.

    Rimetti in padella le vongole sgusciate con 5 cucchiai di olio e.v.o. ed uno spicchio di aglio poi a fuoco alto sfuma con il mezzo bicchiere di vino bianco.

    Aggiungi i pomodorini tagliati a metà e cuoci a fuoco medio per 5 minuti con il coperchio, aggiungi il brodino. Solo adesso controlla il sale ed eventualmente aggiungine.

  4. Nel frattempo fai cuocere la pasta molto al dente, scola e versa in padella insieme alle vongole che avevi lasciato nelle valve, cuoci ancora fino ad ridurre il brodino questo passaggio la renderà bella cremosa. Puoi aggiungere 1 mestolo di acqua di cottura se necessario.

  5. Completa il piatto con un pizzico di pepe nero ed il prezzemolo tagliato finemente…buon appetito!!!

    Se ti piacciono le mie ricette seguimi su Facebook  e clicca mi piace ;) , su Twitter o su Google plus Google +

    Iscriviti alla newsletter cliccando quì per rimanere sempre aggiornato sulle ricette.

Cinzia consiglia

Se hai tempo butta l’acqua che hai usato per spurgare la prima volta e ripeti questa operazione una seconda volta per essere più sicuro che abbian tolto tutta la sabbia.

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

2 Risposte a “Pasta vongole e pomodorini”

  1. Ricetta precisa anche se io preferisco aprirle una ad una, risciacquare nell’acqua appena salata e raccoglierne tutta l’acqua in esse contenuta ben filtrata che servirà ad aggiungerla al sugo negli ultimi minuti di cottura.
    Ciò servirà a far gustare meglio il sapore del mare. Buon appetito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.