Pane e funghi porcini

Pane e funghi porcini è una ricetta tipica delle mie montagne. In questo periodo da noi ci sono i profumatissimi funghi porcini che si prestano alla preparazione di vari succulenti piatti tra cui i crostini, semplici da preparare e di grande gusto…la vera difficoltà di questo piatto sta nel riuscire a non mangiare i funghi prima di metterli a tavola!

pane e funghi

INGREDIENTI

  • 1 fungo porcino
  • 2 fette di pane da una pagnotta casereccia
  • 2 spicchi di aglio
  • prezzemolo
  • sale, pepe nero  ed olio e.v.o.

 PROCEDIMENTO

Pulire il fungo porcino raschiando dalla base la terra e sciacquare molto velocemente il cappello.

Tagliarlo a fettine e trifolarlo in padella con qualche cucchiaio di olio e.v.o., uno spicchio di aglio in camicia ed un pizzico di sale per circa 10 minuti a fuoco basso aggiungendo a metà cottura 2 cucchiai di acqua (per chi usa li Bimby 7 Min 100 °C Vel 1 con farfalla).

Nel frattempo tagliare 2 fette di pane da una pagnotta casereccia e stofinarvi sopra un lato l’aglio, grigliarle da entrambi i lati.

A questo punto impiattiamo: mettiamo le due fette di pane in un piatto da portata, sopra le fette distribuiamo il fungo trifolato, un pizzico di pepe nero, prezzemolo tritato finemente e… buon appetito!!!

Se ti piacciono le nostre ricette ci trovi anche su twitter , su G+ e su Pinterest 

Iscriviti alla newsletter cliccando quì per rimanere sempre aggiornato sulle nostre ricette.

Pane e funghi

Precedente Torta ricotta e gocce di cioccolato con crema alle more Successivo Involtini di carne

2 commenti su “Pane e funghi porcini

  1. i crostini si fanno mangiare sempre molto volentieri e questi a base di funghi sono perfetti per un’entrata trionfante in autunno!!
    grazie mille per questo piattino, molto ma molto gradito 😉
    a prestissimo,
    Vale

  2. Virgi carissima, questi crostini sono davvero una leccornia, fratelli autunnali dei più estivi con il pomodoro, ma secondo me ben più nobili.. GRAZIE!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.