Crea sito

Pane di mais pani di ndianu

Nella tradizione gastronomica calabrese c’è un pane tipico preparato con farina di mais che anticamente veniva cotto sopra una foglia di cavolo nel forno a legna, è il pane di mais pani di ndianu come si chiama nel dialetto del mio paese, Spadola nelle montagne serresi. Questo pane basso e poco alveolato ha una croccante crosticina ed è ideale da mangiare spezzettato e condito con olio, origano e peperoncino, si sposa bene anche con salumi come capicollo e soppressata o con i peperoni ammollicati.

Pane di mais vert

INGREDIENTI

  • 200 g di farina di mais
  • 100 g di farina 00
  • 4 g di lievito di birra
  • 180 ml di acqua
  • 1 cucchiaino di sale
  • 1 cucchiaio di olio evo

PROCEDIMENTO

Sciogliere il lievito in 20 ml di acqua tiepida (per chi usa il Bimby 37°C 20 sec Vel 2).

In una ciotola mischiare le farine ed aggiungere il lievito e la restante acqua tiepida iniziando ad impastare (per chi usa il Bimby 1 min Vel spiga). Aggiungere l’acqua a poco a poco perchè potrebbe richiederne meno della quantità indicata.

Incorporare l’olio ed il sale (Bimby 1 min Vel 2 Spiga) e continuare a lavorare la pagnotta sopra un piano da lavoro.

Lasciare lievitare il pane di mais fino al raddoppio dopo averlo messo in una ciotola coperta con un panno umido conservata in luogo riparato come il forno chiuso, ci vorranno 4 ore circa.

A lievitazione avvenuta formare la pagnotta e metterla sulla leccarda del forno spolverata con farina di mais, fare un taglio a croce e lasciarla riposare ancora per 1 ora.

Sistemare in forno una ciotola con dell’acqua e cuocere il pane a 240°C per 15 minuti poi abbassare a 200°C per altri 15 minuti.

Lasciare raffreddare completamente il pane di mais pani di ndianu prima di mangiarlo…buon appetito!!!

Se ti piacciono le nostre ricette ci trovi anche su twitter , su G+ e su Pinterest

Iscriviti alla newsletter cliccando quì per rimanere sempre aggiornato sulle nostre ricette.

Pane di mais pani di ndianu

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.