Marmellata di fragole

Tra le cose che più mi piace realizzare in casa  e conservare oltre che regalare agli amici invece dei soliti dolci  c’è sicuramente la marmellata. Genuina e saporita, quando apri il vasetto in inverno il profumo ti riporta subito alla bella stagione :). Come ho spiegato nella ricetta della marmellata di more di rovo io uso la mela al posto della pectina in bustine per avere un prodotto genuino al 100 % .

marmellata di fragole

INGREDIENTI

  • 1 kg di fragole mature e turgide
  • 400 g di zucchero
  • 2 mele gialle mature

PROCEDIMENTO

Sciacquare velocemente le fragole e metterle in un colapasta poi tagliare il picciolo e passarle in una pentola con il fondo spesso se possibile per una cottura migliore.

Aggiungete lo zucchero e le mele tagliate a pezzettini poi frullate con un frullatore ad immersione lasciandole della dimensione desiderata: se vi piacciono i pezzetti di frutta allora metà delle fragole tagliatela a pezzi grandi ed aggiungetela dopo aver frullato l’altra metà con le mele.

Procedete con la cottura della marmellata: cuocere mescolando finchè mettendo un cucchiaino di marmellata su un piatto questa sarà abbastanza solida da non scivolare quando lo inclinate. Solitamente ci vuole circa un’ora mescolando spesso affinchè non si bruci.

Io la faccio con il Bimby (usando il cestello al posto del coperchietto per farla addensare senza schizzi e devo dire che è un ottimo trucchetto) e la cuocio 40 min, vel 2-3, 100 °C  antiorario soft e poi 10 min, vel 2-3, varoma, antiorario soft.

Sterilizzate in acqua bollente i vostri vasetti per 10 minuti e lasciateli asciugare su un canovaccio pulito poi mettete la marmellata calda, chiudeteli e bolliteli di nuovo  per 10 minuti avendo l’accortezza di mettere un tovagliolo di stoffa sul fondo della pentola. Lasciate i barattoli nell’acqua finchè si raffredda.

Controllate che si siano sigillati ( i tappi NON devono fare il click quando li premete) e poi mangiate la vostra profumata marmellata come più vi piace…

Precedente Muffin 'dietetici' con cocco e cioccolato Successivo Focaccia alle olive

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.