Crea sito

Impanatura cotolette che non si stacca

Impanatura cotolette che non si stacca. Quante volte ci è capitato di friggere le cotolette e quando le giravamo l’impanatura si staccava? Ecco come fare l’impanatura cotolette che non si stacca in cottura ma resta ben aderente alla fettina di carne,i facili trucchetti da utilizzare per un risultato perfetto a casa tua come al ristorante sia per la fettina di pollo che di vitello che di maiale.
Alla fine dell’articolo troverai qualche ricetta da preparare a casa tua ed idee sfiziose per preparare le cotolette. Andiamo insieme in cucina e poi…Tutti a tavola con Cinzia.

SCOPRI COME RENDERE DIGERIBILI I CECI

Ti basta CLICCARE SULLA DESCRIZIONE della ricetta che vuoi provare a cucinare per andare al procedimento completo di ingredienti e passaggi.

Potrebbe anche interessarti
COME MARINARE LA CARNE DI MAIALE
LA COTOLETTA PERFETTA COME LA FACEVA LA NONNA

Impanatura cotolette che non si stacca
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni2 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 2 fettevitello o maiale o petto di pollo
  • 4 cucchiaipangrattato
  • 1 cucchiaiomaizena
  • 1 cucchiaioformaggio grattugiato
  • 1 pizzicopepe nero
  • 1uovo
  • olio per frittura

Scopriamo insieme come fare l’impanatura cotolette che non si stacca

  1. La cosa principale da sapere per impanare le cotolette nel modo corretto è che la panatura deve aderire in modo perfetto alla fettina sia essa di vitello che di maiale oppure ancora il petto di pollo.

    Il segreto non è uno solo ma un paio di accorgimenti facili da ricordare. Vediamoli insieme

  2. Un cucchiaio scarso di amido di mais aiuterà ad asciugare l’umidità della carne ed a far sì che la panatura resti bella croccante in cottura e non diventi molliccia.

    Pressare bene la panatura con le mani per farla aderire alla carne in modo da non creare delle sacche d’aria che poi durante la frittura farebbero entrare l’olio.

    Salare solo alla fine con un pizzico in superficie dopo aver asciugato l’olio della frittura.

  3. PREPARIAMO INSIEME LE COTOLETTE

    In un piatto metti 4 cucchiai di pangrattato, 1 cucchiaio di amido di mais, 1 cucchiaio di formaggio grattugiato, un pizzico di pepe nero e mescola.

    In un secondo piatto sbatti un uovo.

    Ricorda di non salare niente.

  4. cotolette perfette

    Asciuga bene le fettine prima di impanare la carne

    Passa le fettine nell’uovo poi lasciale sgocciolare un attimo e passale nella panatura, schiaccia bene con le mani per farla aderire perfettamente, questo gesto sarà la tua carta vincente per una cotoletta perfetta.

  5. cotolette perfette

    Porta l’olio alla giusta temperatura prima di friggere la cotoletta

    SE VUOI QUALCHE INFORMAZIONE SULLA GIUSTA TEMPERATURA PER FRIGGERE PUOI LEGGERE IL MIO ARTICOLO

  6. Evita di toccare la cotoletta prima che si formi la crosticina e girala con delicatezza per non rompere l’impanatura aiutandoti con un cucchiaio in legno.

  7. Quando sarà diventata ben dorata toglila dalla padella ed asciuga l’olio in eccesso, sala e porta in tavola ben calda.

    TI LASCIO QUALCHE RICETTA PER PROVARE QUESTI TRUCCHETTI E POI…BUON APPETITO!!!

  8. Come fare le cotolette
4,6 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.