Focaccine di patate ripiene

Focaccine di patate ripiene. La ricetta per preparare delle soffici e filanti focaccine ripiene che puoi cucinare velocemente in padella senza aggiungere olio e senza accendere il forno. Un ripieno con provola e mortadella da personalizzare a piacere, si cucinano anche in anticipo pronte da cuocere al momento di servirle in tavola. Una ricetta da provare!
Andiamo insieme in cucina a preparare le Focaccine di patate ripiene e poi…Tutti a tavola con Cinzia!
SEGUIMI ANCHE SU INSTAGRAM, NE VEDRAI DELLE BELLE, MI TROVI CLICCANDO QUI’ 

MI TROVI ANCHE SU TIKTOK se vuoi vedere il video e prepararla con me

Focaccine di patate ripiene
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni6 Focaccine di patate ripiene
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti per preparare le Focaccine di patate ripiene

  • 300 gpatate bollite
  • 1uovo intero
  • 2 cucchiaiformaggio grattugiato
  • 50 gmortadella
  • 70 gprovola
  • 1 pizzicopepe nero
  • 1 ciuffoprezzemolo

Prepariamo insieme le Focaccine di patate ripiene

  1. Predi 300 g di patate bollite e schiacciale con lo schiacciapatate o con una forchetta fino ad avere una purea liscia senza grumi.

  2. Aggiungi 2 cucchiai di formaggio grattugiato, un pò di prezzemolo tritato, 1 uovo ed un pizzico di pepe nero infine se necessario un pizzico di sale.

  3. Impasta con un cucchiaio per amalgamare gli ingredienti.

  4. Stacca 6 porzioni da 50 grammi circa e forma 6 palline.

    Fai un buco al centro di ogni pallina e farcisci con un pò di provola ed un pò di mortadella.

  5. Richiudi la pallina, appallottola e schiaccia tra le mani per formare la focaccina.

  6. Sistema le Focaccine di patate ripiene in una padella antiaderente, lasciale cuocere a fuoco medio per una decina di minuti rigirandole per formare una bella crosticina.

  7. Focaccine di patate ripiene

    Le Focaccine di patate ripiene sono pronte…buon appetito!!!

I miei consigli

Puoi sostituire la mortadella con del prosciutto cotto o del crudo oppure con lo speck.

Puoi prepararle in anticipo e conservare in frigorifero per 24 ore.

Passarle prima nella farina poi nell’uovo sbattuto ed infine nel pangrattato per creare una crosticina croccante, in questo modo puoi cuocerle in forno oppure friggerle.

4,7 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.