Crea sito

Fagottini salati a mezzaluna

Fagottini salati a mezzaluna prosciutto e formaggio. La ricetta per preparare i sorrisi è davvero semplice, molto più di quanto si possa pensare. Queste deliziose mezzelune piacciono tanto alla mia bimba, le facciamo spesso insieme e le riempiamo con quello che più ama e poi è anche un modo per coinvolgerla e farla divertire. Il ripieno che vi propongo è al prosciutto formaggio, un grande classico ma puoi mettere quello che ti trovi in casa come funghi e besciamella oppure alle verdure miste trifolate e mozzarella, sono sempre buonissimi. Cuocili in padella oppure in forno, il vantaggio di farli in casa è che non sono prefritti come quelli comprati quindi molto più sani.
SEGUIMI ANCHE SU INSTAGRAM, NE VEDRAI DELLE BELLE, MI TROVI CLICCANDO QUI

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni10 fagottini salati
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 200 gfarina 00
  • 250 mllatte
  • 40 gburro
  • 1 pizzicoSale
  • 2uova
  • 10 cucchiaifarina
  • 10 cucchiaipangrattato
  • 100 gprosciutto cotto
  • 50 gProvola

Prepariamo insieme i fagottini salati

  1. fagottini salati sofficini

    Scalda in una pentola 250 ml di latte con 40 g di burro ed un pizzico di sale.

    Quando sono diventati caldi aggiungi tutta d’un colpo 200 g di farina e  e mescola finchè si sarà formato un panetto, nel caso in cui dovesse risultare troppo appiccicoso aggiungi un cucchiaio di farina e lavora a mano fino ad incorporarla.

  2. Lascia raffreddare il panetto avvolto nella pellicola prima di stenderlo in una sfoglia abbastanza sottile infarinando bene il piano di lavoro ed il mattarello.

    Taglia con una forma rotonda dei cerchi su cui metterai il ripieno di mortadella a stiscioline e formaggio a cubetti.

  3. Richiudi a semiluna e schiacciare i margini di ogni sorriso , poi passare nella farina, nell’uovo ed infine nel pangrattato.

  4. Friggi i fagottini salati o cuocili in forno a 180 °C per una ventina di minuti con un filo d’olio sopra…buon appetito!!!

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.