Crea sito

Dado di carne fatto in casa

Dado di carne fatto in casa. La ricetta di consigli per farne in casa una scorta, senza conservanti e solo con ingredienti naturali perchè imparare a fare il dado in casa, così come il succo di frutta, è come  scoprire i gusti reali degli alimenti che mangiamo ed io mi sento più tranquilla da quando lo cucino a casa. Puoi prepararlo con il Bimby oppure in pentola, il risultato è eccezionale, saporitissimo molto comodo da tenere come scorta in congelatore e poi riesce a rendere tutte le tue pietanze più buone in modo naturale. Andiamo insieme in cucina e poi… Tutti a tavola con Cinzia!
Potrebbe anche interessarti:
COME FARE IL DADO VEGETALE
SEGUIMI ANCHE SU INSTAGRAM, NE VEDRAI DELLE BELLE, MI TROVI CLICCANDO QUI’

Dado di carne fatto in casa
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 300 gCarne di pollo o di vitello
  • 100 gsedano
  • carote
  • 1cipolla
  • 1zucchina
  • 2pomodori
  • 1/2 bicchierevino rosso
  • 4Champignon
  • 20 gsale grosso
  • 1 fogliaalloro
  • 1chiodo di garofano

Prepariamo insieme il dado di carne fatto in casa

  1. Trita 300 g di carne insieme a 100 g di sedano, due carote sbucciate, una cipolla pulita, una zucchina, funghi champignon e due pomodori.

  2. Aggiungi la foglia di alloro, il chiodo di garofano, il vino ed il sale grosso e fai cuocere per 20 minuti a fuoco medio.

    Completa la cottura per 10 minuti a fuoco vivace in modo tale da farlo restringere dall’acqua in eccesso che avranno tolto le verdure.

    Controlla durante la cottura che non si asciughi troppo, deve essere cremoso come consistenza

  3. A cottura ultimata frulla per bene in modo da renderlo il più omogeneizzato possibile aiutandoti con un frullatore ad immersione.

Dado di carne Bimby

  1. Frulla 300 g di carne insieme a 100 g di sedano, due carote sbucciate, una cipolla pulita, una zucchina, funghi champignon e due pomodori 10 sec Vel 7.

  2. Aggiungi la foglia di alloro, il chiodo di garofano, il vino ed il sale grosso e fai cuocere per 20 minuti Vel 1 Varoma

    Completa la cottura se necessario ancora un paio di minuti a Varoma per farlo restringere dall’acqua in eccesso che avranno tolto le verdure.

Come conservare il dado fatto in casa

  1. Dopo aver fatto raffreddare il dado fatto in casa versalo in un contenitore rettangolare o rotondo, mettilo in congelatore per quattro ore. Quando sarà diventato duro taglialo con un coltello ben affilato per ottenere i cubetti.

    Sistema i cubetti in un sacchetto per congelatore e conservalo in freezer.

  2. Puoi anche mettere il dado, una volta freddo, nei sacchetti per cubetti di ghiaccio con l’aiuto del sac a poche oppure in bicchierini piccoli da utilizzare come monodose. Anche in questo caso conserva tutto in congelatore.

Cinzia consiglia

Il dado si mantiene perfettamente per un paio di mesi in congelatore

4,5 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.