Crostata morbida fragole e mascarpone videoricetta

Una base morbidissima ed una crema al mascarpone con fragole dentro e sopra…questa è la crostata morbida fragole e mascarpone. Resta morbidissima anche due giorni dopo ed è ottima da servire dopo pranzo fresca da frigorifero.

  • Preparazione:
  • Cottura:
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni:
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

Crema al mascarpone

  • fragole 300 g
  • Zucchero 100 g
  • limone mezzo
  • Mascarpone 250 g
  • Panna (per dolci zuccherata) 150 g

Base di crostata morbida

  • uova 2
  • tuorlo 1
  • farina 110 g
  • fecola di patate 25 g
  • Zucchero 50 g
  • olio di semi 50 g
  • latte 15 g
  • lievito per dolci 10 g
  • Scorza di limone 1/2

Preparazione

Crema al mascarpone

  1. Lavorare in una ciotola il mascarpone poi versare 1/3 della riduzione di fragole, la panna per dolci zuccherata e montata a neve e mescolare per amalgamare bene gli ingredienti.

Base di crostata morbida

  1. Per preparare la base di crostata morbida montare due uova ed un tuorlo con lo zucchero fino a renderle spumose e soffici. Aggiungere l’olio ed il latte con delicatezza poi incorporare la farina con la fecola e la buccia grattugiata di mezzo limone piccolo ed infine il lievito.

  2. Versare in uno stampo per crostata e cuocere in forno già caldo a 180 °C per 25-30 minuti poi lasciarla raffreddare .

Riduzione di fragole

  1. Tagliare le fragole a pezzetti e versarle in padella, aggiungere lo zucchero, 2 cucchiai di succo di limone e cuocere per una decina di minuti mescolando un pò. Lasciare raffreddare la riduzione di fragole.

Assembliamo la torta

  1. Sistemare la crostata morbida fragole e mascarpone su di un piatto da portata, versarvi la crema e ricoprire con la riduzione di fragole, lasciare riposare in frigorifero un paio di ore…buon dolcino a tutti!!!

Note

Precedente Primi piatti con gli gnocchi Successivo Pizza ai cereali con il trucchetto della patata

2 commenti su “Crostata morbida fragole e mascarpone videoricetta

  1. LELLA il said:

    scusa, ma non sono troppi 40 minuti di cottura? mi sembra che tu abbia usato il cosiddetto stampo “furbo”, quindi non risulta troppo spessa. o forse sbaglio io?

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.