Crea sito

Biscotti da inzuppare

Questi biscotti da inzuppare senza burro da noi in Calabria sono chiamati “cururji” e sono dei dolci tipici che si preparano nel periodo pasquale ma anche in altri periodi da mangiare nel latte o nel the. Ricordo da bambina a casa di mia nonna delle grandi teglie piene di questi profumati biscotti in attesa di essere infornati nel forno a legna in cui si faceva anche il pane e poi grandi cestini pieni zeppi di queste bontà che venivano condivisi con i vicini di casa. Io li ho fatti nel forno di casa con la mia piccola che con le maniche girate ha impastato e spero che anche lei possa riportare il bel ricordo che ho io di questi riti antichi ed un pò dimenticati 😉

cururji,Oggi cucina nonna virginia

INGREDIENTI

  • 1 kg di farina
  • 7 uova
  • 300 g di zucchero
  • mezzo bicchiere di latte tiepido
  • 7 cucchiai di olio di semi di mais
  • 100 g di margarina
  • 1 limone (solo la scorza grattugiata)
  • 1 bustina di ammoniaca per dolci (si trova nei supermercati)

PROCEDIMENTO

In una capiente ciotola sbattere le uova con lo zucchero ed il limone e poi incorporare olio e margarina. Setacciare la farina per farla ossigenare ed aggiungerla al composto impastando poco.

Sciogliere l’ammoniaca in mezzo bicchiare di latte tiepido facendo attenzione che non esca perchè tende a fare schiuma e poi aggiungerla all’impasto lavorandolo prima nella ciotola e poi sulla spianatoia, avrà una consistenza morbida e leggermente appiccicosa.biscotti di Pasqua senza burro

Staccare dei pezzi e filarli a bastoncino con un pò di farina se necessario poi formare delle ciambelle che schiacceremo leggermente in superficie.IMG_8221

Infornare in forno caldo a 180 °C per 20-25 min fino a dorare la superficie…buon appetito!!!

Se ti piacciono le nostre ricette ci trovi anche su twitter , su G+ e su Pinterest 

Iscriviti alla newsletter cliccando quì per ricevere una ricetta al giorno.

Biscotti da inzuppare

2 Risposte a “Biscotti da inzuppare”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.