Basilico sott’olio

Basilico sott’olio. La ricetta per conservarlo fresco ed aromatico tutto l’anno e poi quando apri il vasetto avrai anche un olio aromatizzato con cui condire i tuoi piatti. Scopri come fare per prepararlo nel modo più sicuro possibile, accortezze e suggerimenti a partire dalla sterilizzazione dei barattoli. In inverno quando li aprirai ti sembrerà di tornare in estate. Andiamo insieme in cucina e poi…Tutti a tavola con Cinzia.

SEGUIMI ANCHE SU INSTAGRAM, NE VEDRAI DELLE BELLE! MI TROVI CLICCANDO QUI’

Basilico sott'olio
  • Difficoltà:Molto Bassa
  • Preparazione:10 minuti
  • Cottura:20 minuti
  • Porzioni:3 barattoli da 200 ml
  • Costo:Molto Basso

Ingredienti

  • basilico fresco 120 g
  • Sale grosso 12 cucchiai
  • Olio extravergine d’oliva qb

Preparazione

  1. Prepariamo insieme il basilico sott’olio: la prima accortezza è quella di sterilizzare i barattoli.

    Lavali con acqua e sapone, risciacquali bene e mettili a bollire in una pentola ricoperti con acqua fredda. Da quando inizierà a bollire lasciali 20 minuti poi tirali fuori e falli scolare ed asciugare su di un panno asciutto.

    Sterilizza anche i tappi e le guarnizioni 3 minuti in acqua bollente.

  2. Lava il basilico con acqua e stacca le foglioline poi falle asciugare su di un canovaccio pulito senza schiacciarle perché sennò si anneriscono.

    Versa un pò di sale sul fondo del barattoli ed inizia a fare gli strati con le foglioline alternando sale e basilico: ti serviranno 4 cucchiai abbondanti di sale per ogni barattolo.

    Alla fine aggiungi l’olio in modo da ricoprirle perfettamente, lascia riposare i barattoli 1 giorno e rabbocca l’olio se necessario.

  3. Chiudi per bene i barattoli con i tappi sterilizzati e conserva i barattoli in un luogo fresco ed asciutto.

    Il basilico sott’olio è pronto da conservare.

  4. Se ti piacciono le mie ricette seguimi su Facebook  e clicca mi piace ;) , su Twitter o su Google plus Google +

    Iscriviti alla newsletter cliccando quì per rimanere sempre aggiornato sulle ricette.

Cinzia consiglia

Dopo l’apertura conserva il basilico sott’olio in frigorifero.

L’olio con cui si conserva sarà profumatissimo ed anche leggermente salato quindi regola di sale le tue pietanze dopo averlo aggiunto.

Precedente Una giornata al Mcdonald's con GialloZafferano Successivo Fiori di zucca in pastella

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.