Crema alla liquirizia

Crema alla liquirizia, già solo il titolo mette l’acquolina in bocca a chi come me adora la liquirizia! Questa crema iper veloce nasce da un’altra mia ricetta e cioè il liquore alla liquirizia, ho rifatto questo liquore per cambiare la foto e ho approfittato per realizzare questa crema che era da un pò nei miei pensieri! E che dire se non “mamma mia troppo buona!”, anche qui non dovete cuocere nulla, solo far sciogliere la colla di pesce! E ora su, correte a preparare la crema alla liquirizia!

CREMA ALLA LIQUIRIZIA

Crema alla liquirizia | La cucina di nonna Lina
  • Preparazione: 5 Minuti
  • Cottura: 0 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 8 bicchierini
  • Costo: Economico

Ingredienti

  • 250 g Yogurt bianco naturale (potete usare sia yogurt vaccino che di soia)
  • 5 cucchiai Zucchero
  • 1 foglio Colla di pesce

Preparazione

  1. Mettete in ammollo la colla di pesce in acqua per 10 minuti.

  2. In una ciotola versate lo yogurt, lo zucchero e il liquore alla liquirizia e mescolate bene (se vi avvalete delle fruste elettriche verrà più morbida la crema). Lasciate riposare.

  3. Sciogliete con un cucchiaino di composto di yogurt la colla di pesce, basterà mettere in un pentolino la colla di pesce strizzata e un cucchiaino di yogurt e porlo su di un fornello a fiamma bassa, appena sciolto aggiungete il tutto al composto di yogurt e liquore alla liquirizia, mescolate bene.

  4. Una volta che la crema alla liquirizia è pronta deve riposare in frigo almeno 1 ora prima di essere consumata, potete conservarla in un unico contenitore a chiusura ermetica o metterla già in bicchierini mono-porzione, è perfetta servita a fine pasto come digestivo! E voilà pronta! Visto che è super veloce come avevo promesso?!

Note

La CREMA ALLA LIQUIRIZIA può essere usata anche in dolci da forno in sostituzione, la dove previsto, dello yogurt normale, sentirete che gusto!

Se ti è piaciuta questa ricetta e vuoi seguirmi su facebook mi trovi qui: La cucina di nonna Lina

RITORNA ALLA HOME

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.