Torta Mimosa

La Torta Mimosa è un delizioso dolce molto bello da vedere. Soffice e vaporosa, la Torta mimosa, sembra davvero un fiore. Esistono molte versioni di torta mimosa, la ricetta che vi propongo è facile da fare e il risultato è strepitoso, basterà seguire passo passo le indicazioni e il risultato sarà sicuramente molto soddisfacente.
Allora prepariamo subito la profumatissima e golosa torta mimosa…Cucinando insieme a Dori!

Torta mimosa
  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura1 Ora
  • Porzioni10
  • CucinaItaliana

Ingredienti per la torta mimosa

Per l’impasto

  • 200 gfarina 00
  • 200 gfecola di patate
  • 8uova
  • 260 gzucchero
  • 200 gburro
  • 2 bustinelievito in polvere per dolci
  • 4 cucchiailimoncello
  • 2 cucchiainipasta di limone (oppure la buccia grattugiata di un limone)
  • 1 pizzicosale
  • 1 pizzicovaniglia in polvere

Per la bagna

  • 250 mlacqua
  • 2 cucchiaizucchero
  • il succo di mezzo limone

Per la crema

  • 400 mllatte
  • 90 gzucchero
  • 40 gamido di mais (maizena)
  • 2tuorli
  • 1 pizzicovaniglia in polvere
  • 1 cucchiainopasta di limone (oppure la buccia grattugiata di mezzo limone)
  • 150 mlpanna fresca da montare

Preparazione della torta mimosa

Per preparare la nostra Torta Mimosa avremo bisogno di due stampi da 20 cm di diametro.

Per la bagna e la crema

  1. Per prima cosa prepariamo la bagna e la crema che dovremo poi lasciar raffreddare completamente.

    Quindi, per la bagna, mettiamo in un pentolino gli ingredienti previsti, mettiamo sul fuoco al minimo, portiamo a bollore, poi togliamo dal fuoco e lasciamo raffreddare.

    Per la crema, invece, mettiamo in un altro pentolino prima i tuorli e lo zucchero, amalgamiamo bene, poi uniamo l’amido di mais e gli aromi, mescoliamo bene e infine aggiungiamo il latte un po’ alla volta mescolando accuratamente con un frustino in modo da evitare la formazione di grumi.

    Mettiamo il pentolino sul fuoco al minimo mescolando continuamente. Quando il composto comincia a sobbollire, togliamo dal fuoco, mescoliamo energicamente ancora un po’ e mettiamo da parte.

    Per evitare la formazione dell’antiestetica pellicola dura sulla crema, potremo passare un pezzetto di burro sulla superficie della crema oppure appoggiare sulla stessa della carta da forno.

Per l’impasto della torta mimosa

  1. Separiamo i tuorli dagli albumi.

    Montiamo a neve gli albumi con la metà dello zucchero previsto dalla ricetta e mettiamoli da parte.

  2. Amalgamiamo il burro sciolto al microonde o a bagnomaria con la restante parte di zucchero.

    Poi uniamo gradualmente i tuorli e amalgamiamo molto bene cercando di rendere spumoso il composto.

    Aggiungiamo gli aromi, il liquore e il pizzico di sale.

  3. A questo punto possiamo inserire la farina, la fecola e il lievito setacciandoli e amalgamandoli bene al composto.

    Se il composto dovesse risultare troppo duro uniamo qualche cucchiaiata di albumi montati a neve e mescoliamo bene con le fruste elettriche.

  4. Uniamo il resto degli albumi montati a neve amalgamandoli al composto utilizzando una spatola e mescolando delicatamente.

  5. Dividiamo il composto in due parti uguali mettendolo nei due stampi da 20 cm di diametro imburrati e infarinati accuratamente.

    Inforniamo in forno statico preriscaldato a 170° per 40-45 minuti.

    Ricordiamoci di fare sempre la prova dello stecchino prima di toglierle dal forno.

  6. Sforniamo e togliamo immediatamente i due dischi di torta dai loro stampi.

    Lasciamoli raffreddare e poi con un coltello a seghetto, togliamo la parte superficiale più colorita da entrambi i dischi di torta.

  7. Tagliamo a metà uno dei due dischi per poterlo farcire dopo e lo teniamo da parte, mentre l’altro disco lo affettiamo e ricaviamo dalle fette prima dei bastoncini e poi dei piccolissimi cubetti che ci serviranno per decorare la torta.

  8. Ora possiamo occuparci di nuovo della crema che intanto si sarà raffreddata.

    Montiamo la panna fredda di frigorifero e mescoliamo con le fruste elettriche la crema per renderla più morbida e spumosa.

    Uniamo la panna montata alla crema mescolando delicatamente con una spatola.

  9. Adesso possiamo comporre la nostra torta mimosa.

    Riprendiamo il disco che avevamo tagliato a metà e imbibiamo con la bagna entrambe le parti di torta, farciamo la base della torta con 4-5 cucchiaiate di crema e richiudiamo con l’altra parte del disco.

  10. Cospargiamo di crema tutta la superficie della torta e decoriamo con i cubetti che avremo ottenuto dal disco tagliato prima. Facciamoli aderire bene con una leggera pressione.

  11. La Torta Mimosa è pronta!

Conservazione

La Torta Mimosa si conserva in frigorifero per qualche giorno, quindi può essere tranquillamente preparata uno o due giorni prima.

Per non perdere nessuna ricetta, seguitemi sulla pagina Facebook, sul canale YouTube e sul profilo Instagram.

Torna alla HOME PAGE

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

CUCINANDO INSIEME A DORI