Pizza dolce di Pasqua marchigiana

Una Tradizione antica, tipica del periodo pasquale la Pizza dolce di Pasqua marchigiana. Un lievitato che non può mancare sulle nostre tavole.

  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo5 Ore
  • Tempo di cottura45 Minuti
  • Porzionistampo da 1kg
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana

Lievitino

  • 1lievito di birra fresco
  • 50 mllatte
  • 50 gfarina
  • 2uova
  • 150 mllatte
  • 80 mlolio di semi di girasole
  • 130 gzucchero
  • 1scorza d’arancia
  • 1scorza di limone
  • q.b.vaniglia
  • 2 cucchiailiquore all’anice
  • 100 gcanditi
  • 500 gfarina

Ingredienti

  • 2uova
  • 100 mllatte
  • 80 mlolio di semi di girasole
  • 130 gzucchero
  • 1scorza d’arancia
  • 1scorza di limone
  • 2 cucchiailiquore all’anice
  • 100 gcanditi
  • 500 gfarina

Preparazione

  1. Per prima cosa prepariamo il lievitino: facciamo sciogliere 25 g di lievito di birra fresco in 50 ml di latte tiepido poi aggiungiamo 50 g di farina. Impastiamo velocemente, copriamo e facciamo riposare per 30 minuti.

  2. In una ciotola (o planetaria) mettiamo il lievitino, 2 uova (far assorbire bene) 130 g di zucchero, 80 ml di olio di semi, 500 g di farina, la scorza di un limone e di un arancia grattugiata, un pizzico di sale, 2 cucchiai di liquore all’ Anice (Mistrà) e impastiamo a lungo fino ad ottenere un impasto liscio. Formiamo una palla, copriamo e facciamo lievitare per minimo 3 ore. ( nel forno con luce accesa)

  3. Riprendiamo l impasto e ci inglobiamo 100 g di frutta di canditi; formiamo una palla e la mettiamo direttamente nello stampo di carta dei panettoni ( 1 da 1 kg). Copriamo e facciamo lievitare fino a raddoppiare.

  4. Forno preriscaldato statico a 170°. Posizioniamo la pizza dolce sul ripiano più basso del forno e cuociamo per almeno 45 minuti. Particolare, originale, squisita!!!!

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.