Crea sito

Zuppa di vongole

La zuppa di vongole è una ricetta squisita e semplice da fare. Le vongole vanno spurgate bene in acqua corrente e poi utilizzate con il loro guscio. Consiglio la preparazione di questa ricetta solo nel caso in cui non ci siano bambini a tavola, a loro le conchiglie possono risultare davvero ostiche.

La zuppa di vongole è deliziosa servita con pane abbrustolito.

zuppa di vongole ricetta nella cucina di martina

Zuppa di vongole

ingredienti per 4 persone

  • 2 kg di vongole
  • 1 scatola di pelati
  • 1 cucchiaio di pasta di acciughe
  • un pizzico di peperoncino
  • 4 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • sale

per accompagnare

  • fette di pane raffermo abbrustolite

Procedimento

Qualche ora prima di realizzare la ricetta, mettete le vongole in uno scolapasta posto dentro ad una ciotola piena di acqua fresca. Fatele spurgare in questo modo per almeno un’ora.

Prendete una padella dai bordi alti e spessi e fatela scaldare, mettete le vongole scolate e coprite con il coperchio. Mettete la fiamma alta e aspettate un paio di minuti. Non appena le conchiglie si saranno aperte, spostate le vongole in uno scolapasta, attenzione a non buttare il loro liquido che dovrete passare attraverso un panno pulito in modo da togliere gli ultimi residui di sabbia.

Scartate le conchiglie vuote e quelle che non si sono aperte.

Pulite la padella in cui avete fatto aprire le vongole, metteteci i quattro cucchiai di olio, la pasta di acciughe e i pelati spezzettati con una forchetta. Aggiungete le vongole e il loro liquido di cottura e, se necessario un po’ di acqua per allungare il sugo.

Insaporite con il peperoncino, assaggiate per sentire se occorre del sale (di solito no), fate cuocere dieci minuti e poi servite ben caldo con delle fette di pane abbrustolito.

Pubblicato da martina

Blog manager per la piattaforma blog Giallozafferano ( Gialloblog) e blogger per hobby. Nel mio blog racconto di me attraverso le ricette che mi piace cucinare... per tutto il resto c'è facebook!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.