Zenzero candito

Zenzero Candito – Presente quei pezzettini di zenzero ricoperti di zucchero che creano una forte dipendenza? Bene, è lo zenzero candito e ieri mi sono divertita a realizzarmelo in casa. Nemmeno a dirlo, oggi giriamo tutti con il nostro pezzettino di zenzero in bocca, uno tira l’altro, peggio delle ciliegie! trovo che siano anche molto carini e scenografici, perchè non metterli in piccoli sacchettini di cellophane per i regali di Natale? Secondo me sono adattissimi! Vediamo la ricetta!

zenzero candito ricetta nella cucina di Martina
  • Difficoltà:
    Media
  • Preparazione:
    5 minuti
  • Cottura:
    40 minuti
  • Porzioni:
    50 caramelle
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • Zenzero fresco 250 g
  • Zucchero di canna 400 g
  • Zucchero q.b.
  • Acqua q.b.

Preparazione

  1. Con un pelapatate o con un coltellino ben affilato, pela lo zenzero e taglialo a cubetti irregolari, grossi come delle nocciole.

  2. Metti i pezzettini di zenzero in un tegamino a fondo spesso e coprili di acqua, accendi il fuoco e fai cuocere per almeno un’ora.

  3. Trascorso questo tempo scola lo zenzero. Butta l’acqua di cottura e sciacqua il tegamino, mettici lo zenzero con lo zucchero di canna ed un bicchiere di acqua.

  4. Accendi il fuoco tenendolo basso e fai andare per almeno 40 minuti o fino a che il liquido non sarà calato per almeno una metà. Una volta che lo zenzero è pronto scolalo con una schiumarola e posizionalo in un piatto per farlo raffreddare.

  5. Quando lo zenzero sarà a temperatura ambiente, mettilo in un barattolo o in un sacchetto di plastica (quelli per congelare andranno benissimo) aggiungi un paio di cucchiai di zucchero semolato e scuoti per ricoprirli di granelli. Puoi mangiarli da subito.

    Prova anche la tisana

lo sai che…

Ho anche una fan page su Facebook? Ti aspetto anche nel mio gruppo di chiacchiere!

 
Precedente Caramelle allo zenzero Successivo Marmellata di mandarini

Lascia un commento